QR code per la pagina originale

Windows 10, nuova UI per Action Center e Cortana?

Microsoft starebbe lavorando ad una nuova UI per l'Action Center e per Cortana per Windows 10 che si caratterizzerebbe per la presenza di card interattive.

,

Microsoft starebbe studiando una nuova interfaccia per l’Action Center (Centro Notifiche) e per Cortana che potrebbe debuttare su Windows 10 Redstone. Secondo alcune indiscrezioni, la casa di Redmond vorrebbe rendere maggiormente dinamiche le informazioni offerte all’interno dell’Action Center e di Cortana attraverso un’interfaccia basata sull’uso delle “card” che in qualche modo potrebbe ricordare l’esperienza d’uso offerta da Google Now.

Secondo alcuni concept ad uso interno visionati da WinBeta, Microsoft vorrebbe avvicinare l’Action Center e Cortana sia a livello di design che a livello di funzionalità in maniera tale da poterle fare meglio interagire tra di loro. Cortana parlerà, così, al Centro Notifiche e viceversa e Windows 10 offrirà, dunque, agli utenti card di contenuti personalizzati che permetteranno di non perdere mai un appuntamento o una notifica. Le novità non si fermerebbero qui perchè secondo le fonti, Microsoft avrebbe iniziato a testare una sorta di filtri all’interno dell’Action Center che offrirebbero la possibilità agli utilizzatori di Windows 10 di poter visualizzare le notifiche organizzate in base alla categoria delle applicazioni. In questo modo la casa di Redmond punterebbe ad organizzare nel migliore dei modi il Centro Notifiche per renderlo meno dispersivo.

Windows 10, nuova UI per Action Center

Windows 10, nuova UI per Action Center (immagine: WinBeta).

Possibile, dunque, che in futuro Windows 10 accentri le notifiche dei social network in uno stesso luogo differenziandole, per esempio, da quelle concernenti la posta elettronica e le altre app installate.

Le card non saranno, comunque, un’esclusiva solo delle app native di Windows 10. Anche gli sviluppatori potranno ottimizzare le loro applicazioni affinché possano utilizzare questa funzionalità per risultare, così, maggiormente interattive all’interno del sistema operativo.

Forse, maggiori dettagli di questa piccola rivoluzione potrebbero arrivare già oggi durante l’evento Build 2016 di Microsoft ma non è nemmeno escluso che la nuova interfaccia possa essere integrata all’ultimo, prima del rilascio di Windows 10 Redstone previsto per la prossima estate.

Fonte: WinBeta • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni