QR code per la pagina originale

Opera 36 per Android: nuovo tab switcher e BB-8

Opera 36 per Android include un tab switcher migliorato e il supporto preliminare per le API Web Bluetooth che consentono di interagire con il robot BB-8.

,

La software house norvegese ha annunciato la disponibilità di Opera 36 per Android. La nuova versione del browser introduce due novità principali, una delle quali è ancora sperimentale, ma è sicuramente la più interessante. Si tratta del supporto per le API Web Bluetooth che consentono di controllare dispositivi Bluetooth con lo smartphone. Gli utenti noteranno subito la nuova grafica per la funzionalità tab switcher.

Opera 36 per Android è basato su Chromium 49. Da qualche anno, infatti, la software house ha sostituito il suo motore di rendering Presto con Blink, usato da Google per Chrome. Ciò ha permesso di utilizzare il team di sviluppatori per l’implementazione di nuove funzionalità e il miglioramento dell’esperienza d’uso, come dimostra il rinnovato design della schermata che permette di scegliere le schede aperte. Il tab switcher mostra le miniature di due schede al centro dello schermo, mentre le altre (più piccole) sono visualizzate in basso. Per chiuderle è possibile usare il pulsante X oppure uno swipe verso l’alto.

Dato che alcuni siti funzionano in modo simile alle app, il browser suggerirà all’utente di aggiungere un collegamento alla schermata home. Il messaggio verrà mostrato in basso, ma comparirà solo per i siti web visitati con maggiore frequenza. Opera 36 per Android include anche il supporto sperimentale per Web Bluetooth. Per attivarlo è necessario digitare opera:flags, abilitare l’opzione corrispondente e riavviare il browser.

Grazie alle API integrate nel browser, l’utente può controllare un dispositivo Bluetooth, come il robot BB-8 di Sphero nel seguente video. Ovviamente non ci sono tutte le funzionalità, ma ciò evita l’installazione di app dedicate.

Fonte: Opera Software • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni