QR code per la pagina originale

Apple Music: spot divertente con Taylor Swift

Apple assolda Taylor Swift per l'ultimo spot dedicato ad Apple Music: il finale, però, è del tutto a sorpresa, nonché decisamente divertente.

,

Tra Taylor Swift e Apple è da tempo scoppiato l’amore. Sono ormai lontane le contrapposizioni dello scorso anno, con la famosa lettera aperta indirizzata dalla popstar alla società di Cupertino. E non solo l’artista ha deciso di sbarcare su Apple Music con il suo “1989”, un album raramente disponibile sulle altre piattaforme di streaming, ma ora si presta anche a uno spot proprio per sponsorizzare la piattaforma di streaming.

La campagna pubblicitaria in questione nasce per mostrare la versatilità delle playlist di Apple Music, tutte realizzate da esperti musicali, quindi con un approccio “umano” allo streaming. In tenuta da palestra, Taylor Swift è pronta a cominciare il suo workout, naturalmente accompagnandosi con uno sfondo musicale a tema. Così, scelta la playlist #GymFlow e cominciato il brano “Jumpman” di Drake e Future, la popstar dei record inizia a correre sul tapis roulant.

Come tradizione di ogni filmato promozionale targato mela morsicata, non manca ovviamente l’elemento sorpresa, con il gruppo di Cupertino pronto questa volta a puntare sulla risata. Mentre Taylor corre, e si lancia in un improvvisato rap, cade infatti di faccia sul tapis roulant. Il tutto accompagnato dal claim della campagna: “Distractingly good”.

Non è la prima volta che Apple assolda personaggi di spicco del mondo della musica per promuovere la propria piattaforma di streaming, si pensi a Mary J Blige o a Jamie Foxx. E sono molti altri gli artisti che hanno deciso di collaborare in esclusiva con il gruppo di Cupertino, con il lancio di brani speciali o veri propri video, è il caso di nomi come Pharrell Williams, Drake e M.I.A.

A poco più di sei mesi dal lancio, Apple Music ha raggiunto gli 11 milioni di abbonati, naturalmente paganti, una cifra davvero promettente se si considera come sia la metà degli abbonati di Spotify, raggiunti però in un lasso di tempo più esteso.

Galleria di immagini: Apple Music su iOS 8.4

Commenta e partecipa alle discussioni