QR code per la pagina originale

Mercato mondiale PC, crisi infinita

I dati pubblicati da Gartner e IDC confermano la crisi senza fine del mercato PC: anche il 2016 è iniziato nel peggiore dei modi, nonostante Windows 10.

,

Il 2015 è stato l’anno più negativo per il mercato dei PC e il 2016 è iniziato ancora peggio. Secondo i dati pubblicati da Gartner, le primo trimestre sono state consegnate 64,8 milioni di unità con un calo del 9,6% rispetto allo stesso periodo del 2015. Per la prima volta dal 2007, le consegne sono scese sotto i 65 milioni. IDC ha rilevato numeri ancora più bassi (60,6 milioni con un -11,5%), in quanto la società di analisi non considera PC i dispositivi con tastiera staccabile, come Surface Pro 4, Surface Book e Google Pixel C.

Sia Gartner che IDC considerano la crisi economica in alcuni paesi e il valore elevato del dollaro come cause principali del declino. Inoltre, molti produttori non hanno ancora smaltito le scorte presenti in magazzino, accumulate nel quarto trimestre 2015 per soddisfare la domanda durante le festività natalizie. Le percentuali sono negative in tutti i paesi, anche in quelli emergenti, dove gli smartphone sono la priorità. Entrambe le società di analisi prevedono una leggera ripresa entro fine anno, quando le aziende dovrebbero effettuare l’upgrade a Windows 10.

Per quanto riguarda i produttori, Lenovo mantiene la prima posizione mondiale con 12,5 milioni di unità (12,2 per IDC), ma con una perdita del 7,2% (-8,5% per IDC) rispetto al 2015. Secondo e terzo posto sono occupati da HP e Dell, seguiti da ASUS e Apple (quarto e quinto per Gartner, quinto e quarto per IDC). Come più volte evidenziato, gli utenti cercano soprattutto dispositivi ibridi 2-in-1 che possono essere utilizzati come tablet e notebook. La loro diffusione è tuttavia limitata dal prezzo piuttosto elevato.

Le novità incluse nel prossimo aggiornamento di Windows 10 potrebbero incidere sulle vendite dei PC, ma per verificare il loro impatto sul mercato è necessario attendere la fine dell’anno.

Fonte: IDC • Via: Gartner • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni