QR code per la pagina originale

Le novità di ASUS alla Design Week 2016

In occasione della Design Week 2016 di Milano, ASUS ha presentato in anteprima il notebook convertibile ZenBook Flip UX360CA e l'all-in-one Zen AiO Pro.

,

Presentata alla Milano Design Week una completa gamma di prodotti consumer che prende ispirazione dalla filosofia Zen per armonizzare diversi elementi e regalare un’esperienza d’uso unica e avvincente.

Glow of Life

Glow of Life è l’evento clou, collocato all’interno del programma della Milano Design Week, dal 12 al 17 aprile presso il Padiglione Visconti in Via Tortona 58. Presentato da ASUS Design Center, il prestigioso gruppo di designer di ASUS, vuole sottolineare la particolare visione nella tecnologia, uno strumento prezioso che deve arricchire la vita quotidiana di ogni individuo con esperienze digitali coinvolgenti.

All’emozionante percorso di Glow of Life, fatto di sculture interattive ispirate alla natura, segue una più tradizionale area espositiva in cui ASUS espone una ricca e mirata selezione delle sue proposte tecnologiche. Le varie isole sono dedicate ai rispettivi ambiti: gaming, mobilità, intrattenimento e smart home. Alcune di queste erano mostrate in anteprima assoluta catturando la nostra attenzione, come lo ZenBook Flip UX360CA, un notebook convertibile ultra-sottile con schermo ruotabile di 360 gradi, e lo Zen AiO Pro, un compatto all-in-one con corpo unibody in alluminio e schermo IPS 4K.

ASUS ZenBook Flip UX360CA

Appartiene alla serie di prodotti pensati per la produttività d’ispirazione Zen. ASUS ZenBook Flip UX360CA è il primissimo ZenBook a sfoggiare una cerniera che consente allo schermo di ruotare completamente su se stesso, di 360 gradi, aprendo così le porte alla più ampia varietà di situazioni. Può essere utilizzato come laptop touchscreen, tablet o in qualsiasi altra posizione desiderata. Lo chassis unibody è ricavato da un unico blocco di alluminio, con una pregevole finitura metallica concentrica ispirata alla filosofia Zen, ed è disponibile nelle varianti cromatiche Mineral Grey e Icicle Gold.

Appare con un prodotto elegante e super maneggevole, con uno spessore di 13,9 mm e un peso contenuto in 1,3 chilogrammi. Le specifiche hardware sono all’altezza delle attese: CPU Intel Core m7, 8 GB di RAM e SSD da 512 GB. Anche la connettività è senza compromessi, vantando un’uscita micro HDMI, una porta USB 3.0 e una di tipo C, oltre a uno slot per schede SD e all’indispensabile Wi-Fi con supporto Intel WiDi. Lo schermo IPS da 13,3 pollici, con risoluzione QHD+ (3200×1800 pixel) riproduce immagini dettagliate e realistiche, sfruttando le tecnologie proprietarie ASUS Splendid e ASUS Tru2Life.

Grande attenzione è stata riposta anche nella resistenza all’uso e abuso in mobilità, con la cerniera che separa corpo e display sottoposta a lunghi cicli di stress per garantire prestazioni consistenti per l’intero periodo di utilizzo. Per finire, l’alta efficienza energetica del processore Intel Core M di sesta generazione unita a una capace batteria ai polimeri di litio promette un’autonomia fino a 12 ore, per un utilizzo non-stop nell’arco dell’intera giornata lavorativa.

ASUS Zen AiO Pro

Sulla stessa isola era presente un affascinante PC all-in-one che rappresenta una perfetta sintesi tra design e le migliori tecnologie del settore. ASUS Zen Aio Pro (Z240IC) non brilla certo per originalità del design, avendo Apple percorso questa strada in tempi non sospetti con un’evoluzione costante nel tempo, in ogni caso si tratta di un prodotto a cui non sembra mancare nulla per estetica e prestazioni.

ASUS punta alla migliore esperienza possibile in ambito home computing, proponendo un all-in-one soprattutto bello, ma anche piacevole da usare. Zen AiO Pro adotta una sottile e raffinata scocca unibody in alluminio anodizzato (con finitura a cerchi concentrici d’ispirazione Zen e colorazione Icicle Gold) che si restringe sino a raggiungere uno spessore di soli 6 mm ai bordi. L’eleganza dello chassis è esaltata dal supporto integrato che regala all’insieme un aspetto leggero e sofisticato. A impreziosire il tutto, troviamo anche il cristallo che copre lo schermo da bordo a bordo.

Oltre al design c’è di più e ASUS ha pensato di integrare il meglio in fatto di tecnologia per garantire performance d’eccellenza: processore Intel Core i7 di sesta generazione, unità di archiviazione SSD M.2 PCIe x4 da 512 GB, 8 GB di RAM (sino a 32 GB), scheda grafica discreta NVIDIA GeForce GTX960M. Nascendo per la migliore esperienza multimediale possibile, non poteva mancare un display IPS 4K multitouch che, oltre al puro dettaglio, punta al massimo realismo: copertura della gamma dinamica al 100% per sRGB e 85% per Adobe RGB. Anche l’audio, che purtroppo non abbiamo potuto verificare nel nostro breve approccio, punta all’alta fedeltà: sistema SonicMaster Premium con sei speaker a doppio canale integrati nello chassis, per 16 watt totali.

Merita attenzione anche la connettività, infatti, Zen AiO Pro è il primo PC all-in-one a integrare una porta USB 3.1 Tipo-C che affianca le più tradizionali USB 3.0/2.0 (rispettivamente quattro e una), due uscite HDMI, uno slot per schede SD/MMC e un ingresso di rete RJ45 LAN affiancato da Wi-Fi e Bluetooth 4.0. Ovviamente non mancano una tastiera low profile e un mouse wireless, forse l’aspetto meno convincente del prodotto non essendo all’altezza del PC all-in-one per look e materiali impiegati.

Commenta e partecipa alle discussioni