QR code per la pagina originale

Festo, il drone camaleonte

Festo ha realizzato un particolare drone che trasporta gli oggetti letteralmente aspirandoli con una lingua simile a quella di un camaleonte.

,

Festo, una ditta specializzata nella costruzioni di robot su modello animale, ha realizzato uno speciale drone che si caratterizza per due aspetti: il primo di consentire di poter prelevare e trasportare piccoli oggetti ed il secondo di essere in qualche modo ispirato ad un camaleonte. FreeMotionHandling, questo il nome del drone, è in realtà un mini pallone aerostatico gonfiato ad elio in grado di muoversi nell’aria grazie ad un sistema ad 8 eliche ed alla presenza di un sistema GPS e di una doppia fotocamera che permettono di fargli evitare gli ostacoli.

Ma la caratteristica più interessante di questo drone è il suo sistema di trasporto ispirato ad un camaleonte. Il drone, infatti, letteralmente aspira l’oggetto al suo interno grazie ad una sorta di lingua con un movimento che ricorda molto quello di un camaleonte quando cattura la sua preda. Gli oggetti così “assorbiti” potranno essere trasportati in un qualsiasi punto per poi essere delicatamente posati utilizzando al contrario il sistema di presa. Trattasi sicuramente di un oggetto interessante e non convenzionale. L’azienda non ha, per il momento, intenzione di commercializzare questo particolarissimo drone.

Tuttavia, la sua tecnologia potrebbe trovare, in futuro, un impiego in alcune situazioni particolari come i cantieri dei palazzi, dove spesso può essere necessario trasportare in sicurezza piccoli oggetti agli operai che lavorano all’interno di alte impalcature.

Questo dimostra come il vivace mondo dei droni può trovare davvero mille applicazioni di utilizzo e come questi dispositivi a guida remota possano essere realizzati nelle forme più disparate possibili per meglio adattarsi alle necessità operative.

Fonte: The Next Web • Immagine: Festo Bionic • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni
  • 17/04/2016 alle 10:18 #541895

    Filoberto
    Participant

    Bé, non siamo ancora al livello de Il prigioniero, ma come prototipo può andare! :-D