QR code per la pagina originale

Nvidia Shield Tablet K1 supporta Vulkan

Nvidia ha avviato la distribuzione di un nuovo aggiornamento per il Shield Tablet K1 che include il supporto per le API Vulkan e Android Doze.

,

Nvidia ha annunciato la disponibilità di un nuovo aggiornamento per il suo tablet Android. Tra le numerose novità del software upgrade 1.2 spicca il supporto per le API Vulkan. Gli utenti che possiedono lo Shield Tablet K1 noteranno miglioramenti nell’esecuzione dei giochi compatibili (ad esempio, The Talos Principle). Il produttore californiano ha inoltre corretto diversi bug e incluso le ultime patch di sicurezza rilasciate da Google.

Vulkan è una libreria a basso livello multi-piattaforma, basata sui componenti di AMD Mantle, che consente agli sviluppatori di accedere alle risorse della GPU, riducendo così l’utilizzo della CPU. Si ottengono quindi prestazioni più elevate durante l’esecuzione dei giochi e dei contenuti multimediali. L’aggiornamento rilasciato da Nvidia attiva il supporto per le API Vulkan e permette di sfruttare la potenza del processore Tegra K1 integrato nel tablet. Il SoC è costituito da una GPU Kepler con 192 core e una CPU quad core ARM Cortex-A15 a 2,2 GHz.

Il software upgrade 1.2 introduce alcune funzionalità previste da Android 6.0.1 Marshmallow, come il riposizionamento dei pulsanti in modalità landscape e il Do Not Disturb. È stato inoltre aggiunto il supporto per Android Doze e per USB MIDI. I vari miglioramenti riguardano la compressione della memoria, la connettività WiFi, la bussola digitale e lo spostamento delle app sulla microSD.

Lo Shield Tablet K1 possiede uno schermo da 8 pollici (1920×1200 pixel), 2 GB di RAM, 16 GB di memoria flash, due fotocamere da 5 megapixel, altoparlanti stereo, connettività WiFi 802.11n, Bluetooth 4.0 e GPS, porte micro USB 2.0 e mini HDMI, giroscopio, bussola e accelerometro. Il prezzo ufficiale è 199,99 euro.

Commenta e partecipa alle discussioni