QR code per la pagina originale

Un drone colpisce un aereo della British Airways

Un drone avrebbe colpito un Airbus A320 della British Airways in fase di atterraggio; nuove polemiche sulla sicurezza dell'uso dei droni.

,

Il primo reale incidente tra un drone ed un aereo di linea potrebbe essere avvenuto nei cieli inglesi. La polizia metropolitana di Londra sta, infatti, investigando sulla possibile collisione tra un aereo passeggeri in fase di avvicinamento all’aeroporto di Heathrow ed un drone. Se fosse confermato, si tratterebbe del primo reale incidente tra un aereo di linea ed un velivolo a pilotaggio remoto. L’uso del condizionale è, comunque, d’obbligo perchè già in passato ci sono stati annunci simili ma che poi ad una più attenta analisi si sono dimostrati non del tutto veritieri.

Il dato oggettivo, comunque, è che alle ore 12.50 di domenica, il pilota del volo 727 della British Airways ha riferito alla polizia di aver notato un drone schiantarsi contro l’aereo. Il volo, un Airbus A320 in rotta verso Londra da Ginevra, in Svizzera, è atterrato all’aeroporto di Heathrow senza problemi. La polizia aeroportuale indagando sull’incidente ha scoperto che un oggetto, che si ritiene essere un drone, aveva colpito la parte anteriore del velivolo. La British Airways, dopo aver visionato con attenzione l’aereo, lo ha ritenuto integro e sicuro a nuovi voli. La compagnia aerea, inoltre, ha affermato che lavorerà a stretto contatto con gli investigatori per far luce sull’accaduto.

L’incidente, se davvero sarà confermato che trattasi di un drone, darà nuova linfa ad una polemica che vede puntare il dito sull’utilizzo indiscriminato dei droni da parte di alcune persone che non rispettando le regole sul loro utilizzo, mettono a serio rischio la sicurezza dei voli. Infatti, sono molte le segnalazioni di droni visti volare in vicinanze degli aeroporti.

Questo incidente, dunque, non farà altro che dare nuova voce a chi chiede norme ancora più stringenti sull’utilizzo di questi mezzi volanti che oggi finiscono sin troppo facilmente nelle mani della gente.

Fonte: The Verge • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni