QR code per la pagina originale

Huawei P9, primo teardown dello smartphone

Un sito cinese ha effettuato il teardown dello Huawei P9, mentre altri siti hanno pubblicato nuove informazioni sui modelli P9 Lite e P9 Max.

,

In attesa del giudizio di riparabilità emesso dagli esperti di iFixit, un sito cinese ha smontato il nuovo Huawei P9 per dare un’occhiata alla qualità costruttiva dello smartphone e alla disposizione interna dei vari componenti, tra cui spiccano le due fotocamere posteriori. Le immagini pubblicate sono poche, ma sembra che non siano state incontrate particolari difficoltà durante il teardown. Nel weekend sono arrivate intanto altre informazioni sui modelli P9 Lite e P9 Max.

Purtroppo le immagini sono di piccole dimensioni, quindi non si possono vedere molti dettagli. Apparentemente, l’apertura del telaio non richiede l’uso di strumenti specifici, nonostante l’uso dell’alluminio e di un design unibody. La presenza di poche viti semplifica lo smontaggio dei componenti. Molto strano il cavo flessibile che collega il lettore di impronte alla scheda madre, sulla quale sono saldati il processore Kirin 955, i 4 GB di RAM, i 64 GB di memoria flash e i chip per la connettività wireless. Il piccolo modulo fotografico nasconde i due sensori da 12 megapixel (RGB e monocromatico).

Lo Huawei P9 può essere ordinato online sul sito del produttore cinese, degli operatori telefonici (Wind, TIM, Tre e Vodafone) e delle principali catene di elettronica. In Italia sarà in vendita il modello da 32 GB (colori Titanium Grey e Mystic Silver). Il prezzo è 599,00 euro.

Galleria di immagini: Huawei P9 e P9 Plus, le immagini

Dopo il debutto russo, un sito rumeno ha pubblicato le specifiche complete dello Huawei P9 Lite: schermo full HD da 5,2 pollici, processore Kirin 650, 2 GB di RAM, 16 GB di memoria flash, slot microSD, fotocamere da 13 e 8 megapixel, porta USB Type-C, moduli WiFi 802.11a/b/g/n, Bluetooth 4.1, GPS e LTE. La batteria ha una capacità da 3.000 mAh, mentre il sistema operativo è Android 6.0 Marshmallow. Il prezzo è di circa 270 euro, al cambio attuale.

Nel database di GFXBench è invece comparso il presunto Huawei P9 Max con display full HD da 6,9 pollici, processore Kirin 950, 3 GB di RAM, 32 GB di storage, fotocamere da 16 e 8 megapixel, sistema operativo Android 6.0 Marshmallow. Non è noto se e quando verrà presentato questo phablet.

Commenta e partecipa alle discussioni