QR code per la pagina originale

NAB 2016: le nuove telecamere 4K di Panasonic

Panasonic presenta al NAB 2016 di Las Vegas due telecamere progettate per portare la registrazione 4K in ambito professionale: ecco UX180 e AG-UX90.

,

La gamma di telecamere 4K offerta da Panasonic si amplia con l’introduzione di due new-entry destinate all’ambito professionale, in occasione dell’evento NAB 2016 in corso a Las Vegas: AG-UX180 e AG-UX90. Si tratta di prodotti caratterizzati da un design rugged, dunque adatti ad un utilizzo intensivo. Entrambi sono al momento in fase di sviluppo, con il lancio sul mercato previsto per l’autunno. Andranno ad affiancarsi ai top di gamma VariCam 35, VariCam LT e AG-DVX200.

AG-UX180 è un modello premium, equipaggiato con sensore MOS da 1 pollice (così da garantire una sensibilità equivalente a quella delle telecamere palmari tradizionali), zoom ottico 20x e funzionalità di registrazione UHD 60p. AG-UX90 costituisce invece l’alternativa standard, offrendo comunque lo stesso tipo di sensore, ma con zoom ottico 15x e registrazione UHD 30p. Garantito il supporto alle risoluzioni 4096×2160 pixel (24p), 3840×2160 pixel (120p) e 1920×1080 pixel (120p). I due camcorder utilizzeranno schede di memoria SD1. AG-UX180 offre inoltre la registrazione a doppio codec (UHD2/FHD), la modalità IR da attivare in condizioni di scarsa luminosità e un’uscita 3G SDI/HDMI 2.0.

Durante l’evento, un cavo 10 Gb Ethernet collegherà lo stand Panasonic a quello Canon. In entrambi sarà presente una telecamera Ultra HD e nel primo troverà posto un server video 4K. Verrà così fornita una dimostrazione live del sistema che impiega il gateway VoIP in cui gli utenti possono selezionare sul server un video da visualizzare, con supporto ad un software di switching. La tecnologia converte i segnali della banda base 4K/60p in pacchetti IP, sfruttando la compressione TICO per la trasmissione di fino a 3 canali 4K/60p su singolo cavo. Queste le parole di Guilhem Krier, Head of Product Marketing & Business Development Europe di Panasonic.

Nel settore della trasmissione si sta registrando un interesse sempre crescente per la produzione live in UHD, 4K e 8K. Il protocollo IP può contribuire notevolmente alla diffusione di queste tecnologie, offrendo la capacità e la flessibilità necessarie per realizzarla e distribuirla. La trasmissione di video in 4K diventa oggi realtà, grazie alla tecnologia di compressione video che Panasonic è in grado di offrire in collaborazione con intoPIX, azienda che ha sviluppato il codec TICO.

Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni