QR code per la pagina originale

Snapdragon 823, 828 e 830, i nuovi chip Qualcomm?

Arrivano dalla Cina alcune informazioni sui futuri Snapdragon 830, 828 e 823, tre SoC che Qualcomm dovrebbe presentare nei prossimi mesi.

,

Microsoft ha svelato che Windows 10 Mobile Redstone supporterà il processore Snapdragon 830. In base alle indiscrezioni provenienti dalla Cina, questo non sarà l’unico SoC che Qualcomm annuncerà nei prossimi mesi. Gli altri due chip per smartphone dovrebbero essere lo Snapdragon 823 e lo Snapdragon 828.

Lo Snapdragon 830 sarà il processore che verrà integrato nei futuri dispositivi mobile di fascia alta. Secondo le informazioni trapelate in Rete, il SoC verrà realizzato con un processo produttivo FinFET a 10 nanometri e sarà composto da una CPU Kryo 200 (il numero dei core non è noto), abbinata alla GPU Adreno 540 e al modem LTE X16, in grado di offrire una velocità massima in download di 980 Mbps, grazie all’aggregazione di quattro bande a 20 MHz. Il processore supporterà inoltre le memoria LPDDR4X e la registrazione di video 4K a 60 fps.

Lo Snapdragon 828, sempre a 10 nanometri, avrà la stessa CPU Kryo 200 dello Snapdragon 830, ma una GPU meno potente (Adreno 519). Anche il modem LTE X12 offrirà velocità inferiori (600 Mbps in download). Sia lo Snapdragon 830 che lo Snapdragon 828 saranno disponibili nel corso del quarto trimestre 2016, quindi i primi smartphone con questi SoC dovrebbero essere annunciati al Mobile World Congress 2017.

Entro il mese di giugno è previsto il lancio dello Snapdragon 823, versione migliorata dell’attuale Snapdragon 820, dal quale eredita CPU (quattro core Kryo 100) e GPU (Adreno 530). Probabile però un leggero incremento delle frequenze di clock. Presenti inoltre un modem LTE X12 e il supporto per video 4K, LPDDR4 e Quick Charge 3.0. Il primo smartphone basato su questo processore potrebbe essere il Samsung Galaxy Note 6.

Fonte: GizmoChina • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni