QR code per la pagina originale

LG OLED TV 4K EF950V Flat provato in anteprima

La tecnologia OLED sbarca sul nuovo TV 4K di LG, portando la fedeltà cromatica e la profondità del nero ad un livello da primato nell'intera categoria.

,

Non è il solo dettaglio a rendere un TV performante, con il concetto ben chiaro nella mente degli ingegneri e designer LG. Così, per raggiungere prestazioni da primato sotto ogni punto di vista, il brand sudcoreano ha deciso di utilizzare la tecnologia OLED, stabilendo un primato al mondo. L’esperienza di visione, come confermato dal nostro breve approccio all’evento dedicato del recente Fuorisalone di Milano, è esaltante.

Nero assoluto

Il nero è perfetto, così i colori sono vivaci e fedeli, mentre l’angolo di visione è prossimo ai migliori pannelli basati su tecnologia IPS. Il tutto merito della tecnologia dei pixel autoilluminanti. Ma non solo, infatti, anche il design (secondo l’approccio Art Slim di LG) è sottile, per un’estetica all’insegna dell’eleganza minimale.

Due sono le versioni di LG OLED TV 4K EF950V Flat, con schermo da 55 o 65 pollici, entrambe caratterizzate dal profilo ridottissimo della cornice metallica e da una solida base in alluminio. L’utilizzo del supporto a parete dedicato fa letteralmente “galleggiare” lo schermo, integrandosi alla perfezione in un ambiente domestico particolarmente attento al design.

Audio fedele

Entrambe le diagonali condividono un comparto sonoro che punta a eguagliare quello video, per una totale immersione dello spettatore: uno dei sound designer più importanti, lo storico brand Harman/Kardon, è il responsabile di un audio fedele e cristallino anche spingendo il volume a livelli particolarmente elevati, come verificato nel nostro approccio. Il merito è tutto della sound base (2.0 da 20 W totali) integrata al di sotto del pannello, che diffonde un suono avvolgente ad alta fedeltà, non sporcando o appesantendo il look del TV.

Se nel puro intrattenimento domestico il TV OLED 4K di LG appare come uno dei migliori interpreti del mercato attuale, non si rimane delusi analizzando altri importanti ambiti. EF950V Flat è certificato TivùSatHD, potendo godere delle trasmissioni in chiaro ad alta definizione sui canali attuali e quelli futuri, tra cui quelli della RAI, che ne lancerà ben undici nel corso del 2016. Ovviamente non manca un decoder DVB-T2 per il digitale terrestre.

Al passo con i tempi

Un altro fattore cruciale è l’interfaccia utente Smart TV, basata su una versione personalizzata di webOS 2.0. Nonostante la grande facilità nell’utilizzo, grazie ai menu ben congegnati e all’efficace telecomando Magic Remote con puntatore gestito da un accelerometro-giroscopio interno, l’estetica non convince appieno, con icone che appaiono datate rispetto ai trend più recenti.

In ogni caso è possibile accedere a importanti contenuti in streaming: film on demand (su Chili, TIM vision, Infinity) e Catch up TV (su RAI Replay, Mediaset Rewind HD, La7 on Demand). Il pieno supporto del decoder HEVC (4K 50fps, 10 bit) è la ciliegina sulla torta di un televisore realmente proiettato al futuro dei contenuti condivisi via Internet.

La nuova gamma di TV OLED 4K con schermo piatto ultrasottile è già disponibile nelle più importanti insegne di elettronica di consumo.

Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni