QR code per la pagina originale

Wind sceglie Nokia per la banda ultralarga

Wind ha scelto Nokia per portare la sua rete in fibra ottica nelle città di Torino e Bologna per offrire connettività sino a 100 Mbps in FTTH.

,

Wind sceglie Nokia come partner preferenziale per portare la banda ultarlarga sino a 100 Mbps nelle città di Bologna e Torino realizzando una rete in fibra ottica con tecnologia Fiber to the Home (FTTH), cioè portando la fibra sin dentro le abitazioni. Grazie all’avanzata tecnologia di Nokia, Wind potrà fornire una rete in fibra ad alta velocità, solida e di elevata qualità per le esigenze dei clienti consumer e business che utilizzano servizi come lo streaming video HD, la TV 4K, il gaming online in tempo reale e il triple play. In particolare, Nokia metterà in campo un mix di tecnologie di accesso a banda ultra larga, tra cui GPON.

Grazie al Know How di Nokia, dunque, Wind potrà espandere la sua rete proprietaria in fibra ottica oltre alla città di Milano raggiungendo i capoluoghi del piemonte e dell’Emilia Romagna. Grazie alla partnership tra queste due realtà, molto presto i cittadini di Bologna e Torino potranno disporre di un’ulteriore offerta di connettività a banda ultralarga ad altissime prestazioni. Un vantaggio di cui beneficeranno anche aziende e pubblici uffici che potranno accedere con facilità a tutta una serie di servizi di valore aggiunto.

Wind vuole fare, dunque, sul serio ed essere protagonista nell’offrire l’alta velocità agli italiani. Oltre a Nokia, infatti, Wind ha firmato un accordo preferenziale con Enel Open Fiber per essere assieme a Vodafone uno dei primi provider ad accendere la futura rete in fibra ottica di Enel che raggiungerà entro 3-4 anni 224 città italiane.

Fonte: Wind • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni