QR code per la pagina originale

Opera, navigazione anonima e sicura via VPN

Opera è il primo, tra i grandi browser, ad integrare un servizio VPN gratuito; gli utenti potranno così navigare in forma anonima e sicura sul web.

,

Opera è il primo browser, tra i grandi nomi, ad integrare un servizio di connettività VPN totalmente gratuito che consentirà agli utenti di navigare sul web in forma anonima e sicura. Grazie a questa novità, chi è solito usare sistemi analoghi non dovrà più utilizzare soluzioni terze e pagare, magari, costosi abbonamenti. La nuova soluzione di navigazione sicura è, al momento, solamente disponibile nella versione sviluppo del browser Opera e potrà essere attivata attraverso il menu delle Preferenze. Gli utenti potranno, inoltre, scegliere il server da utilizzare e tenere traccia del traffico effettuato attraverso un pannello dedicato.

Grazie alla VPN, gli utenti che utilizzeranno Opera potranno mascherare il loro reale IP di connessione utilizzando uno di quelli messi a disposizione dai server del servizio. Le connessioni, inoltre, disporranno di una sicura crittografia a 256 bit. In questo modo, cracker, Governi e qualunque tipologia di malintenzionato farà molta più fatica a rintracciare la vera identità dell’utente. Inoltre, alcuni servizi web sono geo-limitati, cioè accessibili solamente possedendo specifici IP di un paese. Grazie alle VPN che utilizzano server sparsi in tutto il mondo, gli utenti che utilizzano il browser Opera potranno superare anche questa limitazione.

Opera, navigazione anonima e sicura via VPN

Opera, navigazione anonima e sicura via VPN (immagine: Opera).

L’iniziativa posta in essere da Opera è molto interessante perchè potrebbe richiamare l’attenzione di molti utenti da sempre molto attenti alla sicurezza ed alla privacy online.

Un’idea che, vista la crescente necessità di sicurezza da parte degli utenti, potrebbe dare il via ad una nuova serie di servizi che anche gli altri browser potrebbero presto integrare.

Nessuna menzione, al momento, su quando la versione finale del servizio VPN sarà integrata nella declinazione stabile del browser Opera.

Fonte: Opera • Via: The Verge • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni
  • 29/09/2016 alle 12:08 #599633

    AlbertoCasi
    Membro

    Mi permetti di approfondire il discorso con connessione per navigazione anonima come HideMyAss o Cyberghost…. quei programmi sono davvero utili!