QR code per la pagina originale

Apple iPad Pro 9.7: l’offerta di 3 Italia

3 Italia ha inserito nei suoi listini il nuovo tablet pc Apple iPad Pro 9.7 che potrà essere acquistato con l'abbonamento Web Night&Day Tablet.

,

Apple iPad Pro 9.7, il nuovo innovativo tablet pc di Cupertino, è entrato nei listini dell’operatore 3 Italia che lo offre in formula agevolata all’interno dell’abbonamento “Web Night&Day Tablet“. Grazie a questa possibilità, i clienti dell’operatore potranno fare proprio un tablet pc dalle indubbie qualità ma senza rischiare di prosciugare immediatamente la propria carta di credito. Nello specifico, 3 Italia offre le declinazioni da 32 GB, 128 GB e 256 GB del nuovo iPad Pro 9.7, tutte ovviamente dotate di connettività dati 4G.

Come anticipato, gli utenti potranno abbinare il tablet pc della mela morsicata con l’abbonamento “Web Night&Day Tablet” che offre 30 GB al mese per un massimo di 1 GB al giorno in orario diurno (08:00-23:59) e senza limiti in orario notturno (00:00-07:59). Qualora si superi la soglia di 1 GB al giorno in orario diurno, il traffico oltre la soglia avrà un costo pari a 50 cent per 100 MB. Trattandosi di un abbonamento solo dati, non è previsto il pagamento della tassa di concessione governativa. Abbinando il tablet pc all’offerta dati, i clienti dovranno sottoscrivere un contratto con una durata minima di 30 mesi. In caso di recesso anticipato, è previsto un corrispettivo e il versamento in un’unica soluzione delle rate residue non ancora corrisposte relative all’acquisto dell’iPad.

Galleria di immagini: iPad Pro 9.7, le foto

Per quanto riguarda i costi effettivi, la completa offerta di 3 Italia per l’iPad Pro 9.7 è la seguente:

  • Apple iPad Pro 9.7 32 GB: anticipo di 99 euro e canone mensile di 35 euro
  • Apple iPad Pro 9.7 128 GB: anticipo di 149 euro e canone mensile di 40 euro
  • Apple iPad Pro 9.7 256 GB: anticipo di 199 euro e canone mensile di 45 euro

Tutti i dettagli dell’offerta sono reperibili all’interno del portale di 3 Italia.

Commenta e partecipa alle discussioni