QR code per la pagina originale

Facebook, priorità alle notizie preferite

Facebook ha iniziato a modificare nuovamente il suo News Feed per dare maggiore priorità a tutti quei contenuti su cui gli utenti passano maggior tempo.

,

Facebook ha messo nuovamente mano all’algoritmo che sovrintende al News Feed per consentire agli utenti di visualizzare in primo piano sempre di più tutte quelle notizie che potrebbero interessare. Questo risultato è il frutto di un grande lavoro del social network che ogni giorno chiede a migliaia di iscritti di portare la loro esperienza e di inviare feedback sulle aree che vorrebbero vedere migliorate.

Grazie a questo scrupolo lavoro, in passato, per esempio, Facebook ha aggiornato l’algoritmo che sovrintende il New Feed prendendo come dato fondamentale la probabilità che una notizia potesse interessare. Da questa modifica è emerso, però, che le azioni più comuni degli utenti come commentare, lasciare un Mi Piace o condividere un’immagine non dicono tutto dei loro gusti. Per esempio, Facebook ha scoperto che ci possono essere storie che agli utenti non piacciono o che non vogliono commentare ma che comunque vogliono tornare a leggere come per esempio articoli di attualità e di cronaca o una notizia triste su di un amico.

Grazie a questo lavoro di affinamento, Facebook ha imparato che il tempo passato a leggere una notizia è un importante segno dell’interesse dell’utente verso un certo contenuto. Adesso, dunque, il social network ha aggiornato nuovamente il suo News Feed per dare maggiore priorità a tutte quelle notizie che il social network riterrà più interessanti e su cui gli utenti potrebbero avere intenzione di soffermarsi. Questa modifica all’algoritmo terrà conto della possibilità che l’utente clicchi su di un contenuto e dell’eventuale tempo che passerà a leggerlo.

Facebook evidenzia che prenderà in considerazione il tempo effettivo di lettura al netto del caricamento della pagina. Grazie a queste modifiche, il social network potrà capire quali sono gli argomenti di maggiore interesse per dargli maggiore priorità all’interno del News Feed. Inoltre, Facebook lavorerà affinché non compaiano di fila troppi articoli provenienti dalla medesima fonte, aspetto che potrebbe disturbare gli utenti.

Facebook avvisa, anche, che queste novità sono attualmente in fase di rollout e che raggiungeranno tutti gli utenti nel corso delle prossime settimane.

Fonte: Facebook • Via: ZDNET • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni