QR code per la pagina originale

YouTube: nuova interfaccia mobile e reti neurali

Restyling per la schermata principale di YouTube su Android e iOS; inoltre, la piattaforma sfrutta ora l'intelligenza artificiale per consigli più mirati.

,

Arriva dal blog ufficiale di YouTube l’annuncio di novità riguardanti le applicazioni mobile della piattaforma. A partire da oggi gli utenti vedranno comparire una schermata principale ridisegnata sui dispositivi Android e iOS, caratterizzata da un layout studiato in modo da mettere in evidenza i contenuti che secondo il servizio sono in linea con i gusti personali di ognuno.

La nuova UI è quella raffigurata negli screenshot allegati di seguito. Balza subito all’occhio la presenza di immagini d’anteprima più grandi rispetto al passato, che occupano quasi tutta la larghezza del display, da un bordo laterale all’altro. Sotto, a fianco del titolo, anche la fotografia dell’autore ha dimensioni maggiori: un dettaglio non di poco conto, che aiuta a capire immediatamente chi ha caricato una clip senza doverne leggere il nome. Dal post non è chiaro, ma pare non sia necessario effettuare alcun aggiornamento dell’applicazione per poter vedere l’interfaccia ridisegnata. Da un veloce test risulta già attiva anche in Italia.

Immagini più grandi e in alta risoluzione rendono più semplice identificare i video che volete guardare e un’icona prominente mette in evidenza il creatore di ogni video.

La nuova schermata principale dell'applicazione YouTube per Android (a sinistra) e iOS (a destra)

La nuova schermata principale dell’applicazione YouTube per Android (a sinistra) e iOS (a destra)

Non è tutto: YouTube annuncia inoltre di aver migliorato il sistema di suggerimenti che scova i filmati ritenuti più interessanti, con l’aiuto dell’intelligenza artificiale. Nel post si fa esplicito riferimento alle reti neurali. In sintesi, con il passare del tempo la piattaforma impara le abitudini e le preferenze dell’utente, per poi fornire consigli sempre più mirati, tenendo conto dei contenuti caricati di recente, degli autori più seguiti e dei canali ai quali si è effettuata la sottoscrizione.

Fonte: YouTube Official Blog • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni