QR code per la pagina originale

Satispay, sconti a Milano e Torino

Satispay restituisce il 10% da qui a fine maggio su tutti gli acquisti effettuati nelle province di Torino e Milano presso gli esercenti affiliati.

,

#doitsmart, dice Satispay. E non è solo un hashtag, né filosofia spicciola: dietro a questo principio c’è un gesto concreto rappresentato dal 10% di sconto su ogni acquisto effettuato attraverso il sistema di pagamento elettronico del gruppo.

L’iniziativa ha avuto avvio il 1 maggio e durerà tutto il mese: centinaia di esercenti distribuiti tra le province di Milano e Torino saranno coinvolti dalla promozione speciale con la quale ogni acquirente ha la possibilità di veder restituito il 10% della somma nel momento stesso dell’acquisto. Uno sconto in tutto e per tutto, insomma, che va a sommarsi allo sconto che già propone il negozio. Si ponga ad esempio un capo d’abbigliamento del valore di 100 euro che il negozio propone con lo sconto del 20% per un prezzo finale pari a 80 euro: nel momento stesso in cui il pagamento viene effettuato attraverso l’applicazione di Satispay, lo sconto di 20 euro viene accresciuto di ulteriori 8 euro, ossia il 10% della somma dovuta durante la transazione.

Con questa operazione (già avviata con successo in altre zone durante il “black friday” di fine 2015) Satispay tenta di ampliare con sempre maggior rapidità il proprio raggio d’azione nel mondo del cashless. Secondo quanto comunicato dal gruppo, oggi il sistema (utilizzabile tanto su Android quanto su iOS e Windows Phone) consente di effettuare pagamenti presso 3500 esercenti in tutto il nord Italia. L’applicazione è già nelle mani di 75 mila utenti attivi, i quali hanno la possibilità di sfruttare queste particolari offerte per ottenere un’offerta di “cashback” che automatizza la restituzione di parte della cifra versata per i propri acquisti. Va ricordato inoltre come l’utilizzo di Satispay sia totalmente gratuito per tutte le transazioni: ogni costo è a carico dell’esercente, il quale ha comunque importanti vantaggi di ritorno che sconti automatici del 10% non possono che moltiplicare.

Satispay ha affondato le proprie radici in provincia di Cuneo e si è presto ampliata in Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna. Oggi il sistema di pagamento elettronico è il core business di una delle startup più importanti del nostro paese e la continua crescita del numero di utenti (oggi valutata al ritmo del 28% mese su mese) certifica la bontà dell’idea e dell’esecuzione. Satispay è oggi la via italiana più smart per la digitalizzazione del proprio portafoglio. Ecco perché dietro a #doitsmart si cela qualcosa di più profondo di un semplice invito all’innovazione: utenti, esercenti e volume d’affari sono qualcosa di molto più concreto di una semplice campagna di comunicazione.

Commenta e partecipa alle discussioni