QR code per la pagina originale

The Breath, tessuto che purifica l’aria

The Breath è un innovativo tessuto che sfrutta le nanotecnologie per abbattere gli agenti inquinanti e garantire aria più pulita per tutti.

,

The Breath è uno speciale tessuto multistrato coperto da brevetto che rende più salubre l’ambiente funzionando in maniera del tutto passiva. Trattasi di un’innovativa tecnologia ambientale capace di assorbire, bloccare e disgregare le molecole inquinanti presenti nell’atmosfera. The Breath, infatti, sfrutta il naturale ricircolo dell’aria senza essere alimentato da fonti energetiche esterne di origine elettrica o fossile, in linea con le più recenti politiche energetiche comunitarie e internazionali che privilegiano il ricorso a tecnologie efficienti e a impatto zero per l’abbattimento degli inquinanti.

Collocato sulla parete come un normale pannello o un quadro, The Breath garantisce performance sostenibili per un anno e una costante riduzione dell’inquinamento di circa il 20%. La soluzione è stata progettata per attirare le molecole inquinanti all’interno della propria anima carbonica addittivata da nanomolecole; qui gli inquinanti vengono separati dall’aria, scomposti in particelle prime e intrappolati nella struttura fibrosa, senza possibilità di rilascio nell’ambiente circostante.

Oltre alla funzione assorbente, The Breath svolge una funzione di mitigazione, lavorando in modo sistematico sulla carica batterica, le polveri e le muffe che vengono a contatto con il tessuto, e una funzione antiodore: il pannello, infatti, non si limita a coprire o mitigare gli odori, ma ne assorbe e disgrega le molecole purificando l’aria dalle emissioni moleste.

Il prodotto sarà introdotto sul mercato nella seconda metà del 2016.

Tra i punti di forza dell’innovazione prodotta dal’azienda Anemotech figura proprio il fatto di essere progettata sia per ambienti indoor, pubblici e privati, che outdoor, andando ad assorbire inquinanti presenti nell’atmosfera e pericolosi per la salute umana detti inquinanti primari e secondari quali NOX, SOX, CO, CO2, COV, che danno origine alle ormai famose PM10, PM 2,5 e PM 1,0.

Inoltre, la particolare tecnologia con cui è realizzata la superficie esterna di The Breath permette la sua totale personalizzazione. Sul tessuto possono essere realizzate stampe di qualità fotografica, diventando in questo modo anche un oggetto di arredo che trova facile collocazione nelle più svariate location, dagli ambienti domestici alle scuole, dagli uffici agli ospedali.

Attraverso The Breath, inoltre, possono essere veicolati in maniera efficace importanti messaggi pubblicitari, associati all’alto contenuto tecnologico e di efficienza del prodotto, senza rinunciare alla principale funzione del tessuto quale sistema di trattamento e purificazione dell’aria.

Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni