QR code per la pagina originale

Evernote per Android, scanner per documenti

L'ultima versione di Evernote per Android permette di effettuare la scansione di documenti, la scrittura sulle immagini e la selezione multipla delle note.

,

Evernote ha annunciato un aggiornamento per Android che porta anche sul sistema operativo Google alcune funzionalità presenti nell’app Scannable per iOS presentata all’inizio dell’anno. Dopo aver installato la versione più recente, disponibile sul Google Play Store, gli utenti potranno usare lo smartphone per effettuare la scansione dei documenti in modo semplice e veloce. Per sfruttare tutte le novità è richiesto un account Premium.

Evernote ha introdotto due modalità di cattura: automatica e manuale. Nel primo caso, quando l’utente scatta la foto di un documento, la fotocamera individua automaticamente dimensione e tipo di documento, elabora l’immagine, la ritaglia e ottimizza il contrasto per ottenere il risultato ottimale. Le immagini, memorizzate temporaneamente in una galleria, possono essere salvate in Evernote o eliminate scorrendo verso l’alto. È possibile anche selezionare manualmente il formato in cui si vuole salvare le scansioni.

Le immagini possono essere visualizzate a pieno schermo e ingrandite. L’utente può anche annotare le foto con frecce, forme e testo. Evernote Premium offre funzionalità aggiuntive, come la scansione dei biglietti da visita e l’inserimento delle informazioni nelle note, oltre alle annotazioni sui documenti PDF.

Altre novità sono il supporto per gli stili barrato, apice e pedice, la selezione multipla delle note e lo svuotamento del cestino. Non mancano ovviamente correzioni di numerosi errori di visualizzazione e il miglioramento della stabilità.

Fonte: Evernote • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni