QR code per la pagina originale

Nuovo Apple Music, meno spazio a Connect?

Apple potrebbe ridurre la portata di Connect nella prossima versione di Apple Music, attesa per la WWDC: ridotto appeal come nel caso del precedente Ping?

,

Per Connect, il social network musicale per fan e artisti incluso in Apple Music, si prospetta un destino simile a quello del predecessore Ping? Secondo quanto riferito da 9to5Mac, Apple sarebbe intenzionata a ridurre la portata della funzione nella prossima versione della piattaforma di streaming, in via di presentazione a giugno durante la WWDC. La testata online parla di un ridotto interesse sia da parte degli utenti che dagli stessi musicisti, eppure non giungono informazioni ufficiali da quel di Cupertino.

Apple continuerebbe a faticare sul fronte dei social network musicali, dopo l’avventura di Ping: incluso in iTunes nel 2010, il servizio si proponeva di unire utenti e musicisti, per un rapporto più diretto con i propri idoli. Il social non prese però mai davvero piede, tanto che venne chiuso due anni più tardi, superato da Twitter e Facebook. Con il rilascio di Apple Music lo scorso anno, la società californiana ha previsto un sistema analogo, incluso nella piattaforma di streaming. Connect, stando almeno a quanto riportato da 9to5Mac, non riuscirebbe però a imporsi come alternativa musicale ai classici social media e, per questo, potrebbe ben presto vedere ridotta la sua portata.

Da alcuni giorni si parla di un possibile redesign di Apple Music, atteso per la WWDC di giugno, a poche settimane dal primo compleanno della piattaforma di streaming. Una piattaforma che conta già 13 milioni di utenti paganti, un piccolo record in così poco tempo, ma evidentemente degli appassionati poco interessati all’interazione social con cantanti e musicisti. Si ipotizza che Connect possa sparire, nel prossimo iOS 10, dal menu principale dell’applicazione Music, per trovare una posizione più ridotta all’interno del software.

Come già anticipato, questa indiscrezione non trova diretta conferma da Apple, né dagli artisti già attivi su Connect. Se così fosse, tuttavia, il paventato scarso appeal potrebbe rimarcare come oggi sia ormai difficile competere con i social network principali, Twitter e Facebook in primis, dove gli stessi artisti possono godere di un audience decisamente più massiccia, nonché di una modalità di comunicazione più immediata e libera da vincoli di abbonamento per gli utenti.

Galleria di immagini: Apple Music: le foto

Commenta e partecipa alle discussioni