QR code per la pagina originale

Periscope, video permanenti e ricerca stream

La prossima versione di Periscope consentirà il salvataggio automatico dei video, la ricerca per categoria e lo streaming live con i droni DJI.

,

La trasmissione live con i droni DJI non è l’unica novità che arriverà con le prossime versioni di Periscope. L’azienda ha infatti annunciato altre due funzionalità, ovvero il salvataggio dei video per una durata maggiore di 24 ore e la ricerca degli stream mediante hashtag specifici.

La settimana scorsa era stata introdotta, in versione beta, la possibilità di salvare lo streaming utilizzando la keyword #save nel titolo del video. Questa era tuttavia una soluzione temporanea, in attesa della feature completa che verrà attivata nelle prossime settimane. Per consentire agli utenti il pieno controllo delle trasmissioni, l’app effettuerà il salvataggio automatico su Periscope e Twitter con commenti e cuori (non servirà più il #save). Sarà possibile impostare la cancellazione dei replay dopo 24 ore, come avviene oggi, oppure eliminare i video in qualsiasi momento.

Un’altra novità molto gradita è l’aggiunta di una barra di ricerca nella parte superiore della schermata. Quando l’utente tocca il pulsante Search nella lista globale vedrà un elenco di argomenti più popolari, come #Travel, #Music e #Food. Per cercare i video è sufficiente un tocco su questi hashtag. Per inserire il proprio stream nella categoria basta invece toccare il pulsante Broadcast nei risultati della ricerca. Nella categoria “First Scope” sono inseriti i primi video dei nuovi utenti, mentre in “GoPro and Drones” sono presenti gli stream registrati con la nota action camera e i droni DJI.

Fonte: Periscope • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni