QR code per la pagina originale

I visori Cardboard in vendita su Google Store

Da oggi, in alcuni paesi (Italia esclusa) è possibile acquistare il visore Cardboard di Google direttamente dallo store ufficiale del gruppo californiano.

,

Il gruppo di Mountain View ha dato il via alla commercializzazione dei visori Cardboard per la realtà virtuale direttamente attraverso la piattaforma Google Store. La pagina in italiano è già raggiungibile, ma nel nostro paese non risulta ancora possibile effettuare l’acquisto: i primi territori interessati dall’iniziativa sono quelli di Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Francia e Germania.

In vendita al prezzo di 20 euro ciascuno (o 30 euro per una confezione da due), il box cartone può ospitare al suo interno la maggior parte degli smartphone basati su sistema operativo Android (dalla versione 4.1) o iOS (release 8.0 e successive) e dotati di uno schermo con diagonale compresa tra 4 e 6 pollici. Le specifiche tecniche dichiarate sono essenziali: struttura realizzata interamente in cartone, lenti costruite in metacrilato e dimensioni pari a 150x90x55 mm, con un peso di 96 grammi. È inoltre presente un pulsante utile per l’interazione con i telefoni (laddove supportato). Tra i contenuti compatibili anche l’intero catalogo di video a 360 gradi in streaming su YouTube.

La realtà virtuale prende vita con Google Cardboard. Insieme al tuo smartphone e alle app di realtà virtuale, questo visore di qualità ti fa entrare nella realtà virtuale immediatamente e con costi ridotti.

Non è dato a sapere quando Cardboard arriverà anche sullo store italiano. Nel frattempo è comunque possibile acquistare online alcune valide alternative, anche a prezzo inferiore. Il debutto del dispositivo avviene con una tempistica che lascia ipotizzare l’arrivo di importanti novità legate alla realtà virtuale in occasione dell’evento I/O 2016, dedicato principalmente agli sviluppatori e in scena la prossima settimana. Google ha di recente inaugurato una nuova divisione per lo sviluppo delle soluzioni VR, affidandola alla guida di Clay Bavor, in passato a capo dei team al lavoro su Gmail e Drive,

Fonte: Google Store • Via: Android Central • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni