QR code per la pagina originale

Google Foto: album condivisi più social e smart

Lanciata nei mesi scorsi negli USA, la nuova modalità di navigazione offre suggerimenti sui luoghi da raggiungere anche senza impostare una destinazione.

,

Il servizio Google Foto è in continua evoluzione. Una piattaforma che non si limita ad offrire uno spazio in cui depositare la propria raccolta di immagini, ma che integra funzionalità smart per la loro catalogazione, ricerca e condivisione. La novità introdotta oggi da bigG riguarda proprio quest’ultimo aspetto, in particolare gli album condivisi.

Gli album condivisi sono sempre stati facili da utilizzare: si invia il link a qualcuno e gli si permette di aggiungere foto, salvandole nella proprie libreria con un tocco. Da oggi diventano ancora più intelligenti e social.

Si tratta della possibilità di aggiungere commenti alle fotografie e ai video caricati dagli altri utenti all’interno di un album. Una caratteristica che stimola dunque la discussione e l’interazione, rendendo il tutto un po’ più social. Google Foto, con questa iniziativa, assume i connotati di un network sociale, anche se non articolato e complesso come ad esempio è Facebook. La funzionalità è già disponibile sulle versioni Android e iOS del servizio (in seguito ad un aggiornamento dell’applicazione), nonché sul Web digitando l’indirizzo photos.google.com.

A partire da oggi, chi si unisce all’album può aggiungere commenti alle immagini e all’album stesso. In questo modo potete scrivere alle foto del pranzo con i vostri amici e del gatto di vostra madre il commento che meritano, senza lasciare l’applicazione.

Le novità non finiscono qui. Sfruttando l’intelligenza artificiale, la piattaforma è in grado di suggerire quali immagini caricare all’interno di un album condiviso relativo ad uno specifico evento. La scelta può poi essere comunque personalizzata e modificata dall’utente prima dell’upload.

Inoltre, per rendere più semplice l’aggiunta delle vostre foto ad un album condiviso ricevuto, vedrete suggerimenti smart per le immagini migliori da aggiungere. Non sarà più necessario cercarle tra quelle della festa di compleanno del weekend scorso per scegliere quelle perfette: ora potete aggiungere le foto corrette per un evento con un solo tocco.

Fonte: Google Photos su Google+ • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni