QR code per la pagina originale

Xbox: Microsoft libererà 1 milione di gamertag

Microsoft ha annunciato che libererà 1 milione di vecchi gamertag non più attivi; gli utenti Xbox Live Gold avranno 24 ore per aggiudicarseli.

,

Microsoft, nella persona di Major Nelson, ha annunciato un’interessante novità per tutti coloro che posseggono una console Xbox e che dunque possiedono un gamertag, cioè il proprio alter ego nell’universo Xbox. All’atto della registrazione, gli utenti sono chiamati a sceglierne uno optando, però, per un gamertag non già occupato da altri utenti. Come in tutti i servizi, dunque, gli utenti possono non poter scegliere il loro gamertag preferito perchè già occupato da altri iscritti.

Adesso, però, si sta per aprire una finestra temporale che potrebbe permettere agli utenti Xbox di poter ottenere finalmente il proprio gamertag preferito. Major Nelson ha, infatti, annunciato che a partire dal prossimo 18 maggio, dalle ore 20 (orario italiano), per 24 ore Microsoft sbloccherà progressivamente tutti quei vecchi gamertag obsoleti non più utilizzati che appartengono ancora alla prima era dell’Xbox e che non sono mai stati migrati su profili Xbox 360 o Xbox One. Dunque, nel corso di queste 24 ore, gli utenti Xbox potranno dare la caccia al loro gamertag preferito.

Purtroppo, questo privilegio non sarà disponibile proprio a tutti ma solamente a tutti gli iscritti al programma abbonamento Xbox Live Gold e che siano abbonati da almeno un anno, anche non consecutivo. Una scelta particolare che potrebbe, forse, dispiacere a molti utenti, ma fatta probabilmente per evitare inevitabili speculazioni che si potrebbero andare a creare con la liberazione di gamertag dai nomi più significativi.

Gli iscritti al programma Xbox Live Gold con almeno 12 mesi complessivi di anzianità potranno dare la caccia al loro nuovo gamertag e modificarlo attraverso un sito dedicato.

Si ricorda, che il cambio di gamertag è gratuito per la prima modifica ma successivamente gli utenti saranno chiamati a mettere mano al portafogli per le ulteriori variazioni.

Commenta e partecipa alle discussioni