QR code per la pagina originale

Xiaomi svela il suo Mi Drone

Xiaomi presenta il suo Mi Drone con cui entra nel mercato dei quadricotteri consumer facendo diretta concorrenza ai droni di DJI.

,

Puntale, Xiaomi ha svelato il suo primo drone consumer pronto al volo con il quale intende entrare in diretta concorrenza con i prodotti delle aziende del calibro di DJI. Mi Drone, questo il nome del nuovo UAV, è un quadricottero con telecamera con risoluzione sino 4K in grado di ruotare a 360 gradi. Rispetto ad altro prodotti analoghi, il Mi Drone si caratterizza per l’estrema facilità con cui è possibile fargli manutenzione in caso si problemi. La telecamera può, infatti, essere scollegata, così come i motori. Ovviamente, anche la batteria da 5,100mAh può essere rimossa e sostituita.

Mi Drone potrà essere controllato attraverso un classico radiocomando, mentre la gestione della videocamera sarà effettuata attraverso l’applicazione dedicata per dispositivi mobile. Sul radiocomando è possibile infatti installare uno smartphone che permetterà anche di vedere cosa il drone sta inquadrando. Mi Drone sarà messo in vendita in due varianti: la prima permetterà la possibilità di registrare video sino a 4K, mentre la seconda variante sarà dotata di una telecamera per riprese in Full HD. La versione a 4K costerà 2,999 yuan cioè circa 460 dollari, mentre la versione Full HD 2,499 yuan cioè circa 380 dollari.

Trattasi di prezzi molto interessanti visto che i droni della DJI presentato costi nettamente superiori. Dal punto di vista delle specifiche tecniche, la telecamera montata sul Mi Drone utilizza un sensore Sony da 12.4 MP in grado di registrare video sino a 3.840 x 2.160 pixel a 30 fps e di scattare foto nel formato RAW. Per garantire una corretta stabilizzazione delle immagini il Mi Drone dispone di una Gimbal a 3 assi in grado di effettuare sino a 2000 correzioni al secondo.

Il controller radio garantisce un raggio d’azione sino a 2 Km mantenendo un corretto flusso video a 720P attraverso l’applicazione dedicata. Per rendere le cose più facili per i principianti, il controller ha un pulsante dedicato per il decollo e l’atterraggio.

L’autonomia di ogni batteria è di circa 27 minuti di volo. L’app dedicata include, inoltre, alcune funzionalità già note nel panorama dei droni consumer come i waypoint. La declinazione Full HD del drone sarà in vendita da domani sulla piattaforma di crowdfunding di Xiaomi, mentre quella a 4K entrerà in fase open beta a luglio. Disponibilità iniziale per il mercato cinese. Nessuna menzione per la distribuzione nel resto del mondo.

Fonte: The Verge • Immagine: Sami Luo • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni