QR code per la pagina originale

Nuova Xbox One: sarà un mostro di potenza

Fino a 6 TeraFLOP di potenza per la prossima evoluzione della console Microsoft: Scorpio, la Xbox-One-Two, arriverà sul mercato entro la fine del 2017.

,

Sono ben due le nuove console videoludiche che Microsoft si appresta a lanciare in un biennio, entrambe evoluzioni dell’attuale Xbox One. Una sarà la versione Slim della piattaforma, che manterrà inalterato il comparto tecnico e offrirà un restyling del controller. L’altra invece, in arrivo entro la fine del 2017, può essere definita come un vero e proprio mostro di potenza.

Ad affermarlo sono nuove fonti, rimaste anonime ma ritenute affidabili, attraverso le pagine del sito Polygon. Scorpio, questo il nome in codice dell’hardware, andrà a competere direttamente con PS4 Neo, next-gen di casa Sony già protagonista di alcuni rumor negli ultimi mesi. Per capire quali potrebbero essere le performance, si può ricorrere ad un paragone con la generazione attuale: Xbox One ha una potenza di calcolo quantificata in 1,32 TeraFLOP, mentre PlayStation 4 arriva a 1,84 TeraFLOP e la sua evoluzione Neo sembra poter raggiungere i 4,14 TefaFLOP. Scoprio distaccherà nettamente la concorrenza, abbattendo il muro dei 6 TeraFLOP.

 

Console a confronto: la potenza di calcolo di PS4, Xbox One e dei rispettivi successori

Console a confronto: la potenza di calcolo di PS4, Xbox One e dei rispettivi successori (immagine: Polygon).

Le indiscrezioni parlano inoltre della piena retrocompatibilità con l’attuale catalogo di titoli e del supporto al visore Oculus Rift per l’intrattenimento con la realtà virtuale. Sarà interessante capire come Nintendo andrà a inserirsi in questa battaglia con la propria NX, progettata per consentire all’azienda di Kyoto di tornare a dire la propria nel territorio della console war.

La Xbox One Slim dovrebbe essere svelata già nelle prossime settimane, in occasione dell’evento di settore più importante dell’anno, l’E3 2016. A caratterizzarla dimensioni ridotte del 40% grazie ad un’ottimizzazione della componentistica e il supporto al 4K per la riproduzione dei contenuti video. Voci di corridoio ne parlano come della console più piccola di sempre della famiglia Xbox. Il debutto sul mercato potrebbe avvenire nel corso dell’estate, forse in agosto, ad un prezzo non ancora conosciuto.

Commenta e partecipa alle discussioni