QR code per la pagina originale

Apple, il vecchio iPhone si potrà permutare

Apple porta anche in Italia il programma Trade Up che permette di permutare un vecchio iPhone per ottenere uno sconto sul nuovo.

,

Apple porta anche in Italia il programma “Trade Up” che permette agli utenti di poter permutare il loro vecchio iPhone e non solo, a fronte dell’acquisto di un nuovo melafonino. In principio, il programma, sino a pochi giorni fa, era disponibile solamente per il territorio americano ma adesso è stato allargato non solo all’Italia ma anche alla Francia ed alla Spagna. Nello specifico, gli utenti possono consegnare ad un Apple Store il loro vecchio smartphone da permutare per ottenere uno sconto sull’acquisto di nuovo modello a rate (a partire da 16,98 euro al mese da pagare in comode 24 rate mensili con finanziamento erogato da Agos).

In alternativa, gli utenti potranno ricevere un bonus sino a 290 euro da spendere all’interno dell’Apple Store. Per poter ricevere lo sconto sulle rate o il bonus da spendere all’interno dell’Apple Store, lo smartphone permutato dovrà possedere precisi requisiti. In ogni caso, potranno essere permutati non solo vecchi iPhone ma anche smartphone di altri brand. Apple, per comodità degli utenti, ha predisposto una piccola tabella che permette di calcolare il valore approssimativo del proprio smartphone. Un iPhone 6 Plus, per esempio, vale 290 euro, mentre un vecchio iPhone 4S solo 75 euro.

Trattasi, comunque, di valori stimati in quanto saranno i responsabili dei negozi a valutare direttamente i terminali permutati. Ipotizzando di utilizzare i valori standard, per esempio, permutando un iPhone 5S, con un valore stimato pari a 128 euro da usare per l’acquisto di un iPhone SE da 509 euro, i clienti Apple potranno finanziare il rimanente importo di 381 euro in 24 rate mensili da 16,98 euro (Importo totale dovuto: 425,52 euro, TAN 6,55%, TAEG 11,85%).

Trattasi di un’iniziativa di Apple molto interessante che permette di alleggerire i costi di acquisto di un nuovo iPhone senza richiedere ai clienti l’obbligo di dare immediatamente fondo alla loro carta di credito.

Fonte: Apple • Via: Macrumors • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni