QR code per la pagina originale

Ricarica ultrarapida con MediaTek Pump Express 3.0

Pump Express 3.0 è la tecnologia sviluppata da MediaTek che consente di caricare uno smartphone fino al 70% in 20 minuti, sfruttando lo standard USB Type-C.

,

In attesa della batteria miracolosa che garantisce una settimana di autonomia, l’unica alternativa percorribile oggi è ridurre la durata della ricarica. MediaTek ha annunciato la nuova tecnologia Pump Express 3.0 che dimezza i tempi di attesa rispetto al suo principale concorrente. Anche se il chipmaker taiwanese non cita espressamente Quick Charge 3.0, il riferimento è sicuramente alla tecnologia sviluppata da Qualcomm.

In base ai test effettuati da MediaTek, Pump Express 3.0 permette di caricare la batteria dello smartphone fino al 70% in 20 minuti. I due concorrenti utilizzati come riferimento offrono risultati decisamente peggiori: 40 e 100 minuti. Tuttavia, Qualcomm ha dichiarato che la batteria del recente LG G3, compatibile con Quick Charge 3.0, può essere caricata fino all’80% in 35 minuti. MediaTek promette inoltre 4 ore di conversazione con una carica di appena 5 minuti. Per un confronto reale tra le due tecnologie bisognerà attendere i primi test sul campo, in quanto i dati pubblicati dai produttori non sono sempre affidabili.

Interessante la soluzione adottata per ridurre il surriscaldamento del dispositivo durante la ricarica. Pump Express 3.0 sfrutta il Power Delivery dello standard USB Type-C per inviare corrente direttamente dall’alimentatore alla batteria, senza passare per i circuiti di ricarica.

La tecnologia di MediaTek utilizza una comunicazione bidirezionale e oltre 20 sistemi di sicurezza per evitare danni allo smartphone. Pump Express 3.0 richiede un processore octa core Helio P20, integrato nei dispositivi che arriveranno sul mercato entro fine anno.

Fonte: The Verge • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni