QR code per la pagina originale

Lenovo Smart Shoes, fitness tracker e controller

Le Smart Shoes di Lenovo integrano un chip Intel Curie, un modulo Bluetooth e sensori per il tracciamento di distanza, numero di passi e calorie bruciate.

,

Mentre i due smartphone Lenovo con display pieghevole (CPlus e Folio) sono ancora nelle fasi iniziali di sviluppo, un altro tipo di indossabile potrebbe arrivare presto sul mercato. Il produttore cinese ha mostrato al Tech World 2016 di San Francisco le Smart Shoes, progettate in collaborazione con Vibram. Le scarpe integrano componenti elettronici che evitano all’utente di utilizzare smartwatch e smartband per il tracciamento delle attività fisiche.

Le Smart Shoes sembrano normali sneakers, ma all’interno della suola sono presenti un chip Intel Curie e altri sensori che consentono di registrare diversi parametri, tra cui numero di passi, distanza percorsa e calorie bruciate. Intorno alla suola sono stati inseriti LED che garantiscono una maggiore sicurezza in presenza di scarsa illuminazione. La soletta interna è stampata in 3D e può essere realizzata su misura in base alla forma del piede. Le scarpe possono inoltre suggerire la migliore postura durante l’allenamento.

Come si può vedere nel video, Lenovo ha sviluppato un’app per smartphone che permette di contare le ripetizioni degli esercizi, fissare gli obiettivi e condividere i risultati ottenuti. Il collegamento con lo smartphone avviene tramite il modulo Bluetooth integrato nelle scarpe. Le Smart Shoes possono essere usate anche come game controller. Tutti i movimenti effettuati (camminare, correre, saltare o ballare) vengono associati al gioco corrispondente. Si pensi, per esempio, ad una versione “indossabile” di Dance Dance Revolution.

La ricarica della batteria che alimenta i componenti interni avviene in modalità wireless. Le scarpe non sono ancora un prodotto finito, ma non dovrebbe mancare molto alla loro commercializzazione.

Fonte: Lenovo • Via: The Verge • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni