QR code per la pagina originale

Boeing brevetta un aereo ad energia solare

Solar Powered Airplane è il nome del drone ad energia solare, brevettato da Boeing, che potrebbe sostituire i satelliti geostazionari per le comunicazioni.

,

Solar Impulse ha dimostrato la fattibilità di un volo intorno al mondo, utilizzando l’energia solare assorbita dai pannelli fotovoltaici. Questo tipo di alimentazione viene sfruttato anche dal drone brevettato da Boeing, in grado di rimanere in aria per lunghi periodi di tempo. L’obiettivo è simile a quello di Google e Facebook, ovvero creare un sistema di comunicazione a lunga distanza.

Il Solar Powered Airplane, come viene indicato nel brevetto pubblicato a fine maggio, è in realtà un drone. Il velivolo è in pratica un’ala volante, in quanto non ci sono timoni, alettoni, code e altre superfici di controllo. Non è ovviamente presente nessuna cabina di pilotaggio e viene controllato a distanza da una stazione di terra. Il drone può mantenere una posizione fissa rispetto alla superficie terrestre e volare ad un’altitudine fissa. Queste caratteristiche lo rendono ideale per sistemi di comunicazione con segnali radio (reti cellulari, microonde, televisione e connessioni Internet). Potrebbe quindi sostituire i normali satelliti.

Dato che un simile velivolo deve rimanere in aria per diversi anni, Boeing ha ricoperto tutta la superficie esterna con pannelli solari, collegando due “winglet” all’estremità dell’unica ala con un angolo di circa 90 gradi. Grazie a questa configurazione e alla lunghezza della alette (0,7 volte quella dell’ala principale), il drone può catturare una quantità di energia solare sufficiente per il volo diurno e notturno o in presenza di condizioni atmosferiche sfavorevoli.

Non è possibile stabilire quando il Solar Powered Airplane diventerà un velivolo reale, dato che si tratta solo di un brevetto. Airbus, principale concorrente di Boeing, ha già avviato la costruzione e i test di un simile drone, denominato Zephyr.

Fonte: The Verge • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni