QR code per la pagina originale

Infostrada, rinnovi ogni 28 giorni

Infostrada si adegua alla tendenza portata avanti da molti operatori italiani e rimodula le sue offerte imponendo il rinnovo ogni 4 settimane.

,

La tendenza di proporre abbonamenti con rinnovi ogni 4 settimane o 28 giorni sta prendendo sempre più piede tra gli operatori. Pratica che agli utenti non è mai piaciuta ma che sembra diventare sempre più una prassi con poche eccezioni. Da qualche giorno, precisamente dal 13 giugno, anche gli abbonamenti Wind e soprattutto le offerte di rete fissa Infostrada hanno imboccato la via dei rinnovi ogni 4 settimane. In precedenza, l’operatore arancione aveva già rimodulato le sue offerte ricaricabili offrendole tutte con rinnovi ogni 28 giorni.

Dunque, tutti i nuovi contratti stipulati con Infostrada prevederanno, adesso, il rinnovo ogni 4 settimane. Questo significa che all’anno, i clienti non pagheranno più 12 canoni ma bensì 13 con un evidente aumento di costi. Dunque, tutti coloro che decideranno di abbonarsi ad Infostrada Absolute, All Inclusive Unlimited e Absolute Fibra dovranno, adesso, tenere conto di questa novità. Al momento non è dato sapere se la rimodulazione colpirà anche i vecchi clienti o solamente quelli nuovi. Tuttavia, Infostrada, all’interno del sito ufficiale è molto chiara ed evidenzia, tra le altre cose, come il conto telefonico sarà emesso ogni 8 settimane e non più ogni 2 mesi. Tuttavia, l’operatore evidenzia come le promozioni annuali debbano, adesso, intendersi su 13 rinnovi e non più su 12 come in precedenza.

Si ricorda, infine, che Infostrada non è il primo operatore in Italia a proporre tariffe di rete fissa con rinnovi ogni 4 settimane. Ad inaugurare la tendenza fu Vodafone. Tra i principali operatori di rete fissa, solamente TIM, Tiscali e Fastweb propongono, al momento, ancora canoni mensili.

Fonte: Infostrada • Immagine: Cosmobile • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni