QR code per la pagina originale

Mercato indossabili, prodotti per tutti i gusti

IDC prevede un'invasione di dispositivi indossabile nei prossimi anni: non solo smartwatch e smartband, ma anche occhiali, vestiti e scarpe smart.

,

Mentre il mercato degli smartphone è alle prese con una diminuzione delle vendite, il settore degli indossabili è in continua crescita, come dimostrano i dati pubblicati da IDC. La società di analisi prevede la consegna di oltre 100 milioni di unità entro fine anno, con un incremento del 29% rispetto al 2015, e di oltre 210 milioni di unità nel 2020, con un tasso di crescita annuale composto del 20,3%.

A differenza degli smartphone, che rappresentano una singola categoria di prodotti, gli indossabili racchiudono diverse tipologie di dispositivi. Smartwatch e smartband saranno ancora i più diffusi, ma altri prodotti diventeranno sempre più popolari nei prossimi anni: occhiali e capi di abbigliamemnto sono gli indossabili che incrementeranno maggiormente il loro market share entro il 2020. Tra i fattori che guideranno la crescita del marcato ci sono la connettività e le applicazioni. Gli smartwatch, in particolare, potranno essere usati senza smartphone, mentre gli sviluppatori avranno la possibilità di offrire app di ogni tipo per coprire qualsiasi esigenza.

Per quanto riguarda gli smartwatch, IDC prevede la consegna di 41,8 milioni di unità entro fine 2016 e 111,3 milioni entro il 2020. Apple continuerà a dominare questa categoria di device con il suo Watch, ma ci sarà spazio per modelli più economici. Gli smartband passeranno da 51,4 milioni (2016) a 60,8 milioni (2020), grazie alla popolarità dei prodotti offerti da Fitbit e Xiaomi.

Il market share degli occhiali aumenterà dallo 0,2% del 2016 all’8,8% del 2020, grazie alla diffusione di gadget evoluti, come HoloLens di Microsoft, che verranno inizialmente utilizzati in vari settori dell’industria e successivamente in ambito consumer. Prevista infine una maggiore popolarità di smart clothing, non solo vestiti realizzati da noti marchi del settore, ma anche cinture e scarpe.

Fonte: IDC • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni