QR code per la pagina originale

Fitbit migliora il tracciamento del sonno

La nuova funzionalità Sleep Schedule presente nell'app Fitbit permette di impostare alcuni obiettivi, come le ore totali di sonno per notte.

,

I fitness tracker sono utilizzati principalmente per registrare l’attività sportiva e verificare i progressi dell’allenamento. I modelli più evoluti possono monitorare anche la qualità del sonno e fornire indicazioni su eventuali abitudini sbagliate. Fitbit, maggiore produttore mondiali di indossabili, ha aggiornato le app per iOS, Android e Windows per integrare la nuova funzionalità Sleep Schedule, con la quale gli utenti possono ottenere un migliore riposo notturno.

Diversi studi scientifici hanno dimostrato che un buon sonno ristoratore gioca un ruolo critico nella prevenzione di alcune malattie, come il diabete, oltre a migliorare le funzioni neurocognitive. Fitbit ha rilasciato quindi il primo di una serie di tool che consentiranno di impostare determinati obiettivi di sonno, in base ai dati registrati nelle notti precedenti. Secondo gli esperti del settore, gli esseri umani devono dormire almeno 7 ore, rispettando sempre gli orari. Una modifica alla “sleep routine” causa una variazione del ritmo circadiano e può avere un impatto negativo sulla salute.

La funzionalità Sleep Schedule permette di impostare il numero di ore di sonno, quando andare a dormire, quando svegliarsi e promemoria per rispettare gli orari. L’app Fitbit visualizza inoltre la cronologia del sonno per verificare il rispetto degli obiettivi prefissati e modificare eventualmente le impostazioni precedenti.

Sleep Schedule è disponibile su tutti i dispositivi Fitbit con tracciamento automatico del sonno (Surge, Blaze, Charge HR, Alta, Charge, Flex) e manuale (Fitbit One).

Fonte: Fitbit • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni