QR code per la pagina originale

Tumblr vuole sfidare Facebook Live e Periscope (update)

Tumblr si appresta a lanciare la sua piattaforma di Live Streaming per entrare in diretta concorrenza con Facebook Live e Periscope.

,

Twitter ha Periscope. Amazon ha Twitch. Google ha YouTube. Facebook ha Facebook Live. Le piattaforme di Live Video vanno, dunque, per la maggiore e quindi anche Tumblr non poteva rimanere indietro. La piattaforma di microblogging e social networking sta, dunque, per lanciare un suo servizio di Live Video che offrirà agli utenti la possibilità di avviare delle vere e proprie dirette streaming.

Il social network di proprietà di Yahoo si starebbe, dunque, preparando a lanciare un servizio di Live Video all’interno della sua piattaforma che punta ad entrare in competizione diretta con Facebook Live. L’annuncio dovrebbe essere dato oggi, martedì 21 giugno e con la presentazione della piattaforma dovrebbero arrivare anche tutti i dettagli di questo nuovo servizio dedicato ai video. All’interno del criptico post sul blog dedicato al Live Video, Tumblr sembra aver pubblicato una sorta di palinsesto dei primi Live. Tuttavia alcuni di questi appuntamenti sembrano essere ironici. Per esempio sarebbe in programma una diretta dalla superficie del pianeta Marte.

Trattasi, probabilmente, di un modo per attirare l’attenzione. I dettagli sul servizio saranno chiariti solamente con il lancio della piattaforma previsto per oggi. Non sono chiari nemmeno i dettagli tecnici del servizio. Se cioè sarà una piattaforma proprietaria di Tumblr o se, invece, il social network si appoggerà a piattaforme terze.

I filmati dovrebbero, inoltre, poter essere visualizzabili sia attraverso l’app mobile che la piattaforma desktop del social network.

Quali che siano i dettagli della nuova piattaforma di Live Video, appare evidente che anche Tumblr intenda sfruttare i servizi di live streaming che tanto oggi sono richiesti dagli utenti di tutti i social network. I successi di Periscope e di Facebook Live sono la prova di come, oggi, l’attenzione degli utenti si sia spostata sulla possibilità di condividere non più solo foto e pensieri ma anche le immagini in diretta dei loro momenti più significativi.

Tumblr può oggi contare su oltre 555 milioni di utenti attivi e la mossa arriva in un momento molto delicato per Yahoo. Se la piattaforma avrà successo, Yahoo potrà guadagnarci non solo dal punto di vista dell’immagine ma anche sul fronte economico.

Update:

Tumblr ha annunciato i dettagli del servizio e purtroppo trattasi semplicemente dell’integrazione delle piattaforme YouTube, YouNow, Kanvas e Upclose all’interno del social network. Gli utenti, dunque, potranno integrare i video live di queste piattaforma all’interno di Tumblr.

Fonte: TechCrunch • Immagine: Veeoz • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni