QR code per la pagina originale

Windows 10 build 14371 agli Insider, novità

Microsoft ha rilasciato la build 14371 di Windows 10 per PC agli insider; nuova gestione delle licenze ma soprattutto tanti correttivi ed ottimizzazioni.

,

Microsoft ha annunciato il rilascio della build 14371 di Windows 10 per PC a tutti gli iscritti al programma Windows Insider. A meno di 24 ore dal rilascio della controparte mobile, la casa di Redmond ha dunque rilasciato la medesima build anche per il mondo dei computer. Il change log non è particolarmente corposo ma questo non deve stupire troppo in quanto Microsoft si sta concentrando nel finalizzare il sistema operativo in vista del rilascio di Windows 10 Anniversary Update che sarà distribuito pubblicamente e gratuitamente a tutti i possessori di un PC Windows 10 tra poco più di un mese.

L’unica novità riguarda un miglioramento con la gestione delle licenze. Alcuni Insider, infatti, si erano lamentati che a seguito della sostituzione di alcuni elementi chiave del loro PC, come la scheda madre, per esempio, i loro computer manifestavano problemi di attivazione della licenza di Windows 10. Microsoft, dunque, ha introdotto lo strumento “Activation Troubleshooter” che aiuterà gli utenti a risolvere gli eventuali problemi di gestione delle licenze. Questo tool sarà accessibile da Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Attivazione > Troubleshoot.

La casa di Redmond, inoltre, concederà la possibilità di collegare il proprio account Microsoft a Windows 10. In questo modo, in caso di problemi di licenze, attraverso lo strumento di “Activation Troubleshooter” gli utenti potranno risolvere il problema di attivazione accedendo con le credenziali d’accesso del proprio ID Microsoft.

Il change log degli affinamenti e delle ottimizzazioni è, inoltre, molto corposo e tocca molti aspetti del sistema operativo, segno che Microsoft sta lavorando sodo per rendere Windows 10 Anniversary Update bug free. Miglioramenti che hanno toccato, dunque il browser Edge, Windows Defender, l’Action Center, File Explorer e tanto altro ancora.

Il lavoro di ottimizzazione si riflette anche nell’elenco dei bug noti che, adesso, è davvero molto scarno, segno che Windows 10 Anniversary Update si avvicina ad essere completo.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni