QR code per la pagina originale

Google al lavoro su uno smartphone a marchio bigG

Rumor sull'arrivo, entro la fine dell'anno, di uno smartphone interamente progettato dal gruppo di Mountain View: ovviamente sarà un dispositivo Android.

,

Con il programma Nexus, il gruppo di Mountain View sigla ormai da diversi anni partnership con produttori finalizzate alla realizzazione di dispositivi in grado di offrire un’esperienza Android di tipo stock, ovvero priva di qualsiasi forma di personalizzazione e caratterizzata dalla possibilità di ricevere tutti gli aggiornamenti ufficiali e le patch di sicurezza del sistema operativo non appena disponibili.

A quanto pare Google ha intenzione di spingersi oltre, occupandosi interamente della progettazione di uno smartphone, esercitando dunque pieno controllo su aspetti come design, specifiche hardware, processo di assemblaggio e comparto software. Già si parla anche di una possibile data di lancio, fissata entro la fine dell’anno. Si tratterà quasi certamente di un device equipaggiato con il sistema operativo Android N. È quanto ha riportato nel fine settimana un’indiscrezione comparsa sulle pagine del Telegraph. L’identità della fonte non è stata svelata, ma viene comunque definita come affidabile.

Il gigante della tecnologia è in fase di trattativa con gli operatori mobile per la commercializzazione di un telefono a marchio Google che estenderà il raggio d’azione dell’azienda in campo hardware. Il nuovo dispositivo, che secondo la fonte verrà lanciato entro la fine dell’anno, vedrà Google esercitare più controllo su design, produzione e software.

Speciale: Android N

Una mossa di questo tipo non stupirebbe poi molto, considerando la recente creazione di una divisione hardware interna a bigG, affidata alla guida di Rick Osterloh (ex Motorola). Inoltre, va precisato che l’iniziativa non provocherebbe lo stop del programma Nexus, che come sottolineato più volte dal CEO Sundar Pichai continuerà a vedere Google collaborare con i partner OEM per offrire agli utenti un’esperienza Android di fascia alta. In altre parole, il gruppo di Mountain View potrebbe aver intenzione di replicare anche nel segmento smartphone quanto già visto in quello laptop con il Chromebook Pixel e fra i tablet con il modello Pixel C.

Fonte: The Telegraph • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni