QR code per la pagina originale

Facebook: come fare foto a 360 con lo smartphone?

Non solo scatti panoramici, il nuovo visore Facebook 360 è compatibile anche con le foto sferiche: ecco come realizzare con il proprio smartphone.

,

Con l’introduzione delle nuove foto a 360 gradi su Facebook, in molti si sono sbizzarriti nel condividere le più splendide immagini panoramiche. Dato anche l’imminente arrivo della pausa estiva, e della possibilità di concedersi un viaggio in qualche località artistica o naturale, si prospetta una stagione di upload davvero intensa sul social network di Mark Zuckerberg. Eppure, mentre la creazione e l’upload di foto panoramiche sembra ben chiara ai più, non tutti hanno compreso come realizzare delle immagini davvero a 360 gradi. Come fare?

La modalità Facebook 360 permette di mostrare, sulla propria bacheca, delle fotografie da esplorare in tutte le direzioni. In ambiente desktop ci si dovrà spostare tramite il mouse, mentre addirittura più divertente sarà la feature sul mobile: grazie al sapiente impiego dell’accelerometro e del giroscopio ormai disponibili in ogni smartphone, è sufficiente muovere il proprio device nella direzione desiderata. Eppure, realizzare e caricare questi scatti potrebbe non essere un’operazione fra le più semplici.

Modalità panoramica

Foto panoramica

Foto panoramica (immagine: Maria Sbytova via Shutterstock).

Il modo più semplice per sfruttare le nuove peculiarità di Facebook, così come già accennato, è quello di realizzare uno scatto panoramico. Questa opzione prevede però una limitazione: nella visualizzazione dell’immagine ci si potrà spostare a destra e sinistra, e viceversa, ma non nelle altre dimensioni.

Realizzare una fotografia panoramica è davvero semplicissimo, poiché la funzione è già integrata nelle applicazioni stock sia di Android che di iOS, i due sistemi operativi mobile più diffusi. È sufficiente aprire l’app fotografica sul dispositivo, selezionare la relativa funzione di fianco al pulsante di scatto e seguire le istruzioni a schermo. In genere, viene richiesto di orientare il proprio device da sinistra a destra, dopodiché il software unirà automaticamente tutti i singoli scatti realizzati, ottenendo così una lunga e dettagliata panoramica. Il file, sempre nel formato JPG, potrà quindi essere caricato su Facebook come se si trattasse di una qualsiasi altra fotografia: sarà il social network, in modo del tutto automatico, a predisporne lo speciale visore.

Modalità 360

Foto sferiche con Street View

Foto sferiche con Street View

Come facile intuire, risultati migliori si possono ottenere non solo accontentandosi di una panoramica, bensì con uno scatto che permetta di raccogliere tutto l’ambiente circostante, ovvero con la possibilità di potersi spostare a 360 gradi in ogni direzione. Di solito, questo tipo particolare di fotografie viene realizzato con speciali apparecchi dalla tipica forma a sfera, che ospitano al loro interno decine di sensori fotografici per riprendere ogni porzione visibile dell’ambiente. Tali apparecchiature, tuttavia, non sono alla portata di tutti, anche perché spesso troppo costose.

Eppure non vi è motivo di disperarsi, perché questa possibilità non è inibita ai semplici possessori di uno smartphone: basta usare l’applicazione giusta. La più famosa è probabilmente PhotoSphere di Google, una funzionalità inclusa nell’applicazione di Google Street View, sia per iOS che per Android.

Installata l’applicazione e giunti alla scherma iniziale, si dovrà premere sull’icona “+” arancione posta in basso a destra sullo schermo. Il menu correlato proporrà di collegare una fotocamera sferica o, in alternativa, di avviare quella interna del dispositivo. A questo punto, apparirà un riquadro a schermo con la scena da riprendere: il cerchio bianco mostrato dovrà essere sovrapposto, spostando il device, a quello arancione corrispondente e, memorizzata la prima immagine, si procederà nello stesso modo fino a completare un’intera sfera. Il file ottenuto potrà quindi essere caricato su Facebook: il visore apparirà automaticamente.

Commenta e partecipa alle discussioni