QR code per la pagina originale

Zortrax M300, una stampante 3D di grande formato

Può creare qualsiasi oggetto con dimensioni massime pari a 300x300x300 mm: Zortrax presenta M300, una nuova stampante 3D presto in arrivo sul mercato.

,

Il mercato delle stampanti 3D ha fatto registrare un vero e proprio boom negli ultimi anni, complice la progressiva riduzione della spesa da affrontare per l’acquisto di un macchinario desktop, da posizionare su qualsiasi scrivania. Questi però, talvolta, non riescono a soddisfare le richieste dei più esigenti, soprattutto in termini di dimensioni e velocità d’esecuzione: è per loro che sono pensate alternative come la nuova Zortrax M300.

La stampante 3D in questione non è attualmente sul mercato, ma farà presto il suo debutto in oltre 50 paesi di tutto il mondo, ad un prezzo non ancora annunciato in via ufficiale. Il suo principale punto di forza è rappresentato proprio dal poter creare qualsiasi oggetto con un volume massimo pari a 300x300x300 mm, ad esempio un casco da motociclista, come visibile nel filmato dimostrativo in streaming di seguito (sebbene non sia consigliabile utilizzarlo per viaggiare su due ruote). Il produttore assicura che l’operazione sarà rapida anche in caso di dimensioni generose, grazie ad appositi filamenti con un diametro superiore alla norma.

Tra quelli disponibili figurano Z-GLASS costituito da un materiale traslucido utile in particolare per la prototipazione di oggetti che dovranno poi essere prodotti in vetro, Z-ULTRAT per quelli da ottenere poi in serie mediante stampaggio a iniezione, Z-PETG resistente agli agenti atmosferici e adatto dunque ad un impiego in esterni e Z-HIP per grandi strutture in cui è necessaria una struttura regolare con superficie opaca, ad esempio in architettura.

Zortrax M300, la stampante 3D e il contenuto dello Starter Kit

Zortrax M300, la stampante 3D e il contenuto dello Starter Kit

Per chi ancora avesse dubbi sulle reali potenzialità delle stampanti 3D, l’invito è quello di ascoltarne la spiegazione direttamente dalla voce di Simona Ferrari, Global Community Manager del network 3D Hubs, a cui abbiamo sottoposto una QUERY sul tema.

Fonte: Zortrax • Via: Zortrax su YouTube • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni