QR code per la pagina originale

Apple e NASA insieme per la missione su Giove

In occasione dell'arrivo della sonda Juno su Giove il prossimo 4 luglio, Apple e NASA lanciano un breve cortometraggio musicale sul servizio Apple Music.

,

La missione Juno sta per raggiungere il suo obiettivo: il prossimo quattro luglio, infatti, la sonda NASA giungerà sul più grande pianeta del sistema solare, dopo cinque anni di viaggio ininterrotto. Per le celebrare questo evento, Apple e la stessa agenzia spaziale statunitense hanno unito gli sforzi per un piccolo, ma significativo, intervento su Apple Music.

Le celebrazioni per la sonda Juno si sono concretizzate in cortometraggio dal titolo “Visions in Harmony”, disponibile sulla piattaforma di streaming musicale Apple Music. Il filmato, volto proprio a commemorare l’imminente arrivo della sonda Juno su Giove, è accompagnato dai brani originali di famosi artisti, tra cui i Weezer e i Nine Inch Nails. Un nome non a caso, quest’ultimo, considerato come il frontman Trent Reznor faccia già parte della squadra dello streaming musicale targato mela morsicata.

L’obiettivo del filmato, al momento visibile solo all’interno della piattaforma, è quello di unire la grande diversità e i misteri dello spazio all’esplorazione musicale. Contestualmente, è stata lanciata una nuova pagina del servizio, intitolata “Destination: Jupiter”, dove vengono evidenziati alcuni artisti, come Jim James, Brad Paisley e molti altri.

Nel frattempo, così come ricorda AppleInsider, il gruppo di Cupertino ha lanciato un nuovo video commemorativo, questa volta però dedicato a Beats 1. In occasione del primo compleanno della stazione musicale aperta 24 ore su 24, e in diretta da Los Angeles, New York e Londra, la società californiana ha voluto realizzare un sunto delle numerose interviste che si sono susseguite negli ultimi 365 giorni. Fra gli artisti presenti, nomi del calibro di Adele, Alicia Keys, One Direction, Puff Daddy, Taylor Swift e molti altri ancora. La stazione Beats 1 può essere ascoltata sempre dalla piattaforma Apple Music, sia da iDevice che da iTunes, anche in assenza di un abbonamento al servizio: l’accesso, infatti, è gratuito e richiede unicamente la disponibilità di un Apple ID, lo stesso scelto per gli altri servizi targati mela morsicata.

Galleria di immagini: Apple Music: le foto

Commenta e partecipa alle discussioni