QR code per la pagina originale

TIM lancia il 4G intelligente a Palermo

TIM ha lanciato a Palermo la sua rete 4G intelligente in grado di ottimizzare l’utilizzo delle frequenze radio per prestazioni migliori.

,

TIM punta a migliorare l’efficienza della sua rete 4G LTE e grazie alla collaborazione con Huawei ha lanciato a Palermo la sua prima rete 4G “intelligente” in grado di migliorare le prestazioni nelle aree dove c’è maggiore esigenza di prestazioni otimizzando l’utilizzo delle frequenze radio. L’obiettivo è stato possibile utilizzando la tecnologia CloudRAN. Trattasi, contestualmente, di una sperimentazione che anticipa le future architetture di rete 5G ed è finalizzata a dimostrare le potenzialità del 4G “intelligente” per incrementare prestazioni ed efficienza della rete mobile di nuova generazione.

La CloudRAN è una rete di accesso wireless che prevede la concentrazione delle capacità elaborative in un sito di centrale, permettendo il coordinamento dei segnali radio e ampliando la disponibilità delle prestazioni dell’LTE Advanced, quali la Carrier Aggregation in grado di raggiungere oggi una velocità di picco di 300 Mbit/s in download, e la gestione delle interferenze. I test condotti a Palermo sulle stazioni radio-base pubbliche, cioè quelle che quotidianamente vengono utilizzate dalla clientela, rappresentano per TIM un’altra importante tappa del percorso di innovazione del 4G, a conferma della leadership nella ricerca e nello sviluppo delle reti ultrabroadband. TIM in precedenza aveva già testato la tecnologia CloudRAN di Huawei nei propri laboratori TIMLab di Torino. Gli ottimi risultati ottenuti in termini di miglioramento delle prestazioni e della capacità della rete, hanno spinto verso la prima sperimentazione “live” a favore dei clienti TIM di Palermo, che sono così i primi in Europa a beneficiare di questa tecnologia.

L’architettura CloudRAN consente una migliore user experience dei servizi broadband mobili, e permette di rendere più efficiente la gestione della rete mobile, creando le condizioni per facilitare l’evoluzione verso il 5G, la prossima generazione di reti e servizi mobili.

Con questa iniziativa TIM vuole offrire ai propri clienti un’infrastruttura sempre più veloce e affidabile, in grado di rispondere alla crescente domanda di banda larga mobile legata al crescente utilizzo dei social-network e dei contenuti multimediali, offrendo in mobilità e ad altissima qualità la condivisione di video e immagini ad alta definizione, la trasmissione di video in real time come la videosorveglianza e le riprese di immagini televisive in diretta e l’aggiornamento istantaneo del proprio cloud, tutti nuovi servizi digitali che richiedono velocità sempre maggiori anche dal terminale verso la rete.

Commenta e partecipa alle discussioni