QR code per la pagina originale

iPhone 7: nuove indiscrezioni dai rendering CAD

Emergono nuovi rendering CAD per i futuri iPhone 7, dei dispositivi che potrebbero essere molto simili ai precedenti iPhone 6S in fatto di design.

,

In attesa di scoprire la versione definitiva dei nuovi iPhone 7, in via di presentazione il prossimo settembre, rinnovati rumor e altrettanti leak appaiono in rete a cadenza quotidiana. Questa volta, delle interessanti informazioni giungono da dei rendering CAD dei dispositivi, che confermerebbero quanto già trapelato nelle scorse settimane: i nuovi smartphone vedranno infatti degli speaker simmetrici, nonché una fotocamera posteriore più generosa in dimensioni.

Le immagini dei rendering sono apparse, come ormai consuetudine, sui social network cinesi e, almeno al momento, l’autenticità non può essere confermata. Senza troppe sorprese, i modelli in 3D confermano gran parte delle indiscrezioni già emerse nelle scorse settimane: i nuovi iPhone 7 vedranno un’estetica molto simile, se non sovrapponibile, a quella dei precedenti iPhone 6S. I cambiamenti per questa versione, seppur ridotti, sembrano però essere rilevanti in merito all’uso quotidiano che si potrà fare degli smartphone.

Si parte dalle barre posteriori per la suddivisione delle antenne, ora più prossime alle estremità del dispositivo e, per questa ragione, meno visivamente ingombranti. Viene quindi confermata una fotocamera dalle dimensioni più generose, segnale della presenza di un sensore più grande, sia per la versione da 4,7 pollici che per quella da 5.5. Non è invece presente la doppia fotocamera, quest’ultima attesa solo sul modello iPhone Pro della linea.

Non saranno forse felici di saperlo i tanti appassionati della mela morsicata, i quali nelle scorse settimane si sono lanciati nelle più svariate petizioni, ma pare sia del tutto confermata l’eliminazione del jack da 3,5 pollici per le cuffie. Questo, tuttavia, lascerà spazio a una doppia coppia di speaker, del tutto simmetrici, per garantire una riproduzione stereo dell’audio.

Sebbene le immagini non possano ovviamente confermare le componenti interne, non sembrano esservi variazioni rispetto a quanto già emerso negli ultimi tempi. I nuovi iPhone 7 saranno alimentati da un processore della famiglia A10, abbinato a 3 GB di RAM e, forse, anche a una nuova versione del lettore d’impronte Touch ID.

Fonte: MacRumors • Immagine: Pixabay • Notizie su: , , ,
Commenta e partecipa alle discussioni
  • 07/07/2016 alle 01:19 #571921

    mazdegan
    Membro

    Caro Cupertino, posso capire che le fiabe siano l’anima del commercio. Stai tranquillo l’IPHONE 8 te lo compero, ma basta con questi comenticchi da parte di questi esperti. Rispetto per i lettori del web anche se non clienti. In Italia nessuno crede più alla befana, ste antenne che non si toccano la doppia fotocamera!!!!!!!! il Touch ID, a Forcella quando ho fatto il militare nel 1971 si acquistavano. E’ vero che in Italia economicamente siamo falliti, ma abbianmo ancora un dignità. Ste scatole di cerini da 1.200 € non te le compera più nessuno di questo passo.