QR code per la pagina originale

ASUS ZenBook Flip UX360CA, convertibile economico

Lo ZenBook Flip UX360CA è un convertibile con schermo touch da 13,3 pollici (1920x1080 pixel), processore Intel Core m3, 8 GB di RAM, SSD e Windows 10.

,

ASUS ha presentato lo ZenBook Flip UX360CA, un nuovo notebook basato su Windows 10 con interessanti caratteristiche e soprattutto un prezzo abbastanza abbordabile per questa categoria di prodotti. Si tratta infatti di un convertibile, ovvero un laptop che può essere utilizzato anche come tablet, ruotando lo schermo touch fino a 360 gradi. Durante la Design Week 2016 era stato mostrato in anteprima il modello top di gamma con Intel Core m7 e display Quad HD+ (3200×1800 pixel).

Lo ZenBook Flip UX360, disponibile negli Stati Uniti in due configurazioni, integra un processore Intel Core m3-6Y30, affiancato da 8 GB di RAM e SSD da 256 o 512 GB. Lo schermo IPS da 13,3 pollici possiede una risoluzione full HD (1920×1080 pixel) con un gamut colore del 72% NTSC e 100% sRGB. La tecnologia ASUS Splendid modifica automaticamente l’immagine per una maggiore fedeltà cromatica. La dotazione hardware include inoltre una webcam da 1,2 megapixel, due porte USB 3.0, una porta USB 3.1 Type-C, micro HDMI e microSDXC.

Sono presenti anche due altoparlanti stereo da 1,6 Watt con tecnologia ASUS SonicMaster e una batteria da 54 Whr che offre un’autonomia fino a 10 ore. La connettività è garantita dai tradizionali moduli WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.1. Il convertibile ha uno spessore di 13,9 millimetri e un peso di circa 1,3 Kg. Il telaio è in alluminio anodizzato.

Lo ZenBook Flip UX360CA è il primo notebook con certificazione Voice Premium. Ciò significa che Cortana è in grado di riconoscere la voce dell’utente anche in ambienti rumorosi fino ad una distanza di 4 metri. I prezzi sono 699 dollari (SSD da 256 GB) e 799 dollari (SSD da 512 GB). Non è noto se e quando verrà distribuito anche in Italia.

Commenta e partecipa alle discussioni
  • 08/07/2016 alle 11:19 #572563

    pietro46
    Membro

    A Marzo ho acquistato uno zenbook UX301LA-DE150T (1600€). Due pezzi perchè il primo già non funzionante mi è stato sostituito con la clausola dei 7 giorni; il secondo ormai era fuori da questa clausola ma non ha funzionato come il predecessore. Dopo tre mesi di travaglio (telefonate numero a pagamento, spedizioni a Roma) finalmente la macchinosa quanto inefficiente  macchina dell’assistenza ASUS si è fatta viva con la faccia tosta di propormi la sostituzione del pezzo. Non con un pc stessa sigla (a questo punto viste le caratteristiche del malfunzionamento era evidente che avevo di fronte un aborto) ma di altra sigla. Ho fatto notare che dopo tre mesi avevo forzatamente optato per un altro pc (Dell XPS13 FANTASTICO) quindi si sono degnati di rimborsarmi la spesa, facendomi notare che il rimborso era totale. ASUS commercializza da sempre ottime matherboard (ne avrò installate un centinaio) ma ora si è allargata con un impressionante ventaglio di prodotti. In altra occasione avevo installato un router. Caro e dalla vita breve. Questa è stata la mia esperienza.