QR code per la pagina originale

Hololens sugli aerei della Japan Airlines

Microsoft ha stretto un accordo con Japan Airlines; la compagnia aerea utilizzerà Hololens per la formazione dei suoi team di meccanici ed ingegneri.

,

Microsoft, durante il Worldwide Partner Conference (WPC 2016), ha mostrato come il suo visore per la realtà aumentata, l’Hololens, possa essere utilizzato all’interno delle attività delle altre aziende rivoluzionandone le operazioni di lavoro di ogni giorno. La casa di Redmond ha anche stretto un accordo di collaborazione con Japan Airlines per portare l’utilizzo di Hololens all’interno del team di ingegneri e meccanici che lavorano alla manutenzione della flotta aera della compagnia composta da ben 170 velivoli.

Microsoft spera che Hololens possa servire ad aiutare ad a migliorare la preparazione del team di ingegneri e di meccanici e contestualmente aiutare nel loro apprendistato tutti coloro che vogliono diventare piloti. Koji Hayamizu, senior director della compagnia aerea, ha evidenziato come l’uso di Hololens possa non solo portare miglioramenti ai processi di formazione ma anche contribuire alla sicurezza delle loro attività che è poi l’obiettivo più importante per ogni compagnia aera. Japan Airlines ha sviluppato due programmi per fornire una formazione supplementare per la sua squadra di manutenzione della flotta utilizzando HoloLens.

Grazie a Hololens, ingegneri e meccanici potranno studiare come se stessero lavorando su di un motore reale o all’interno della cabina di pilotaggio. I motori, infatti, sono rappresentati realisticamente ed il personale potrà estrarre ed analizzare le componenti come si stesse operando su di un vero propulsore di un aereo. In futuro, inoltre, sarà possibile portare interi aerei durante le simulazioni per lo studio.

Al WPC 2016, Microsoft ha offerto un assaggio di come Japan Airlines stia utilizzando HoloLens per le sue necessità. In particolare è stata mostrata una simulazione in cui era possibile interagire attraverso il visore all’interno di un motore a reazione. Motore che poteva essere scalato dimensionalmente sino alle sue fattezze reali per poter esplorare ogni suo componente consentendo a ingegneri e meccanici di visualizzare con maggiore chiarezza ogni dettaglio.

Hololens, dunque, mostra un potenziale enorme per le attività professionali dove in futuro potrebbe diventare il vero baricentro di moltissime operazioni, migliorando la produttività e l’efficienza di molti team di lavoro.

Commenta e partecipa alle discussioni