QR code per la pagina originale

Apple punta sulla Formula 1?

Giungono da un blogger di Formula 1 delle indiscrezioni sul possibile interesse di Apple verso questo mercato, ma la società di Cupertino non conferma.

,

La prossima scommessa di Apple potrebbero essere le auto da corsa. Secondo delle indiscrezioni emerse nella tarda serata di ieri, e non confermate dall’azienda di Cupertino, la società potrebbe entrare nel mercato della Formula 1 con un’acquisizione strategica. Un modo, sostengono gli esperti, per dimostrare l’interesse del gruppo verso i motori prima del futuro lancio di una Apple Car.

A diramare la notizia è stato il blogger di Formula Uno Joe Saward, sulla base di alcuni rumor provenienti dal Regno Unito, dall’headquarter della massima categoria in quel di Princess Gate. Sebbene il blogger non fornisca dettagli rilevanti, né controprove alla notizia diramata, pare che Bernie Ecclestone, a capo della Formula 1 e della gestione dell’intero campionato, sia alla ricerca di nuovi acquirenti. Fra questi vi potrebbe essere anche Apple.

Non è ben chiaro, almeno al momento, quali asset potrebbero interessare alla società di Cupertino, anche perché una mossa in questo senso sarebbe un passo del tutto inedito per il gruppo californiano, il primo passo oltre il mercato della tecnologia consumer. Secondo gli analisti, un ambito di interesse potrebbe essere quello relativo ai diritti digitali delle gare, per servizi di ritrasmissione su Apple TV e similari, ma anche la possibilità possa interessarsi di strutture automobilistiche, o di circuiti, come mossa d’anticipo in relazione al rilascio futuro di una Apple Car, anche chiamata iCar. In questo senso, un ingresso di Apple in qualsiasi segmento del mercato della Formula 1 garantirebbe un rapporto più vicino ai grandi produttori automobilistici, con cui l’azienda potrebbe stringere alleanze strategiche per la realizzazione della sua auto elettrica.

Come già anticipato, a questo stadio si tratta largamente di speculazioni e voci di corridoio, che non hanno trovato conferma né da Apple, né tantomeno dalla stessa Formula 1. Non resta che attendere, di conseguenza, per scoprire eventuali conferme o smentite sull’indiscrezione rilasciata nella giornata di ieri.

Fonte: Joe Saward • Via: AppleInsider • Immagine: Pixabay • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni