QR code per la pagina originale

Apple Pay sbarca in Francia

Apple Pay sbarca anche in Francia, dopo l'approdo in Svizzera qualche giorno fa: al momento, non vi sono piani precisi per l'espansione in Italia.

,

Prosegue la fase di espansione di Apple Pay in Europa e, dati i movimenti recenti, anche con una velocità di certo sostenuta. Dopo l’approdo del servizio in Svizzera negli scorsi giorni, il sistema di pagamento targato mela morsicata giunge anche in Francia. Uno sguardo ravvicinato per lo Stivale, quindi, anche se per l’Italia non vi sono ancora piani ufficiali d’approdo.

Da oggi, i possessori francesi di un device Apple abilitato potranno effettuare acquisti semplicemente estraendo il loro iPhone dalla tasca. La piattaforma supporta le carte di credito e di debito sia di Visa che di MasterCard, mentre l’iniziale circuito pare coinvolga Banque Populaire, Ticket Restaurant, Carrefour Banque e Caisse d’Epargne. Sul fronte dei retailer, invece, già da oggi sono ben numerose le catene che accettano pagamenti tramite questa tecnologia, tra cui Bocage, Le Bon Marché, Cojean, Dior, Louis Vuitton, Fnac, Sephora, Flunch, Parkeon, Pret e molti altri.

Apple Pay è oggi disponibile negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Cina, Australia, Canada, Svizzera, Singapore e Francia. Per la fine del 2016, il servizio verrà attivato anche in quel di Hong Kong e in Spagna, così come già precedentemente annunciato dalla società di Cupertino durante la WWDC dello scorso giugno.

Come già anticipato, non vi sono piani precisi per l’approdo in Italia, almeno non direttamente ufficializzati da Cupertino. Non si esclude, tuttavia, che l’anno prescelto possa essere il 2017, considerato come Apple abbia deciso di premere il piede sul pedale dell’acceleratore nelle nazioni del Vecchio Continente. Apple Pay permette di effettuare delle transazioni contactless avvicinando il proprio smartphone a un apposito lettore, il tutto sfruttando la tecnologia NFC. A breve, e nelle nazioni già abilitate, sarà anche disponibile la possibilità di effettuare acquisti online, in modo rapidissimo e sicuro, semplicemente confermando le compere con l’ausilio del sensore Touch ID sul proprio device preferito.

Fonte: MacRumors • Immagine: CruZeWizard via Shutterstock • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni