QR code per la pagina originale

La metro di NY punta al futuro della mobilità

Punti per la ricarica dei dispositivi mobile e connettività WiFi gratuita per tutti: ecco come sarà la metropolitana della Grande Mela tra pochi anni.

,

Entro il 2020 la città di New York avrà una metropolitana tutta nuova. O per essere più precisi, la rete attualmente operativa verrà progressivamente rinnovata e perfezionata in modo da offrire un servizio che possa essere definito realmente innovativo, incrementando comfort e sicurezza dei passeggeri. Ad annunciarlo è stato il governatore Andrew Cuomo, svelando un programma che porterà in cinque anni a investire un totale pari a 27 miliardi di dollari.

Il denaro servirà a mette in circolazione nel sottosuolo della Grande Male ben 1.025 nuove carrozze, equipaggiate con display in grado di mostrare informazioni utili ai viaggiatori, punti di ricarica con porte USB per i dispositivi mobile e connettività WiFi completamente gratuita. A bordo troveranno posto anche schermi per l’advertising e dedicati a fornire tutti i dettagli sul viaggio. Ancora, porte più grandi consentiranno un migliore deflusso dei passeggeri all’interno delle stazioni, riducendo i tempi di attesa per salire e scendere dai vagoni. Questa la dichiarazione di Cuomo, rilasciata in occasione di un evento andato in scena al New York Transit Museum di Brooklyn.

Le persone vogliono lavorare e desiderano che i loro device siano operativi 24 ore al giorno. Non vogliono perdere tempo guardandosi intorno. Dev’esserci WiFi e devono esserci postazioni per la ricarica.

Il restyling riguarderà anche le stazioni: si partirà con un totale di 31 location che saranno rimodernate per avere un look uniforme. Se tutto andrà secondo i piani, l’iniziativa arriverà poi in circa un decennio a interessare altre 170 stazioni. Il progetto sarà portato avanti da MTA (Metropolitan Transportation Authority), società che oggigiorno serve dodici contee nello stato di New York e due in Connecticut, muovendo una media pari a undici milioni di persone ogni giorno.

Commenta e partecipa alle discussioni