QR code per la pagina originale

Netflix porta Star Trek in 188 paesi mondiali

Netflix raggiunge un accordo globale con CBS per la diffusione in streaming della nuova serie di Star Trek, a 24 ore dalla messa in onda televisiva.

,

La nuova serie dedicata al fenomeno di “Star Trek” è in dirittura d’arrivo e Netflix, grazie a un accordo stipulato con l’emittente CBS, sarà in grado di mostrarla in ben 188 paesi del mondo. È questo l’annuncio odierno del colosso dello streaming, per una visione esclusiva sulla piattaforma di streaming a sole 24 ore dalla messa in onda televisiva.

Netflix e CBS Studios International hanno confermato oggi il raggiungimento di un accordo di licenza internazionale per la nuova e imminente nuova serie dedicata a “Star Trek”. Il colosso dello streaming potrà trasmettere i nuovi episodi in 188 paesi e a 24 ore dalla messa in onda dalla CBS, fatta esclusione di Stati Uniti e Canada. Un fatto non da poco per tutti gli appassionati del franchise, poiché non si dovrà attendere l’acquisto della stagione da parte di un’emittente locale, una procedura che solitamente prolunga, e anche di molti mesi, l’effettiva trasmissione degli episodi.

Non è però tutto, poiché tutti i 727 episodi di ogni stagione della serie culto, tra cui “Star Trek: Serie Classica”, “Star Trek: The Next Generation”, “Star Trek: Deep Space Nine”, “Star Trek: Voyager” e “Star Trek: Enterprise”, saranno resi disponibili sulla piattaforma di Netflix entro la fine del 2016. Così ha commentato Armando Nuñez, Presidente e CEO di CBS Studios International:

Il lancio del nuovo “Star Trek” sarà veramente un evento televisivo globale. “Star Trek” è già un fenomeno in tutto il mondo e questa partnership internazionale darà ai fan di tutto il mondo, che hanno desiderando una nuova serie per più di un decennio, la possibilità di vedere ogni episodio praticamente contemporaneamente agli spettatori negli Stati Uniti. Grazie ai nostri partner di livello mondiale di Netflix, il nuovo “Star Trek” sarà sicuramente “su tutte le frequenze” in tutto il pianeta.

Medesima soddisfazione è stata espressa da Sean Carey, Netflix Vice President of Global Television:

“Star Trek” è uno degli spettacoli più rappresentativi nella storia della televisione e siamo entusiasti di collaborare con la CBS per portare la serie amata per Trekkies di tutto il mondo. L’ultimo capitolo della storia promette di portare avanti la ricca tradizione di avventura e sicuramente renderà felice i fan in tutti i paesi dove Netflix è disponibile.

La produzione del nuovo “Star Trek” comincerà in autunno in quel di Toronto, per una première globale a gennaio del 2017. La serie tornerà con una nuova nave, nuovi personaggi e nuovi missioni, pur non perdendo il suo legame con il passato. La produzione coinvolge CBS Television Studios in associazione con Kurtzman’s Secret Hideout, Living Dead Guy Productions di Fuller e Roddenberry Entertainment.

Galleria di immagini: Netflix, le foto

Fonte: Netflix • Immagine: Mopic via Shutterstock • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni