QR code per la pagina originale

Dietrofront iPhone Pro: non sarà con iPhone 7

Si spengono le speranze per la presentazione di un iPhone Pro il prossimo settembre: sono solo due, secondo indiscrezioni odierne, gli iPhone 7 in arrivo.

,

Si riducono le probabilità di vedere, a partire dal prossimo settembre, un iPhone Pro in aggiunta a iPhone 7 e iPhone 7 Plus. Nonostante nella giornata di ieri siano stati pubblicati dei mockup relativi a questi modelli hi-end, una nuova indiscrezione proveniente dagli Stati Uniti smentisce questa ipotesi: saranno solo due, a quanto sembra, i modelli di smartphone in arrivo subito dopo le vacanze estive.

L’indiscrezione proviene da Evan Blass, un reporter di VentureBeat solitamente molto affidabile sul conto della mela morsicata. Secondo quanto dichiarato in un tweet, pubblicato nella giornata di ieri, sarebbero solo due gli esemplari di iPhone 7 che Apple avrebbe intenzione di lanciare a settembre. I modelli, al momento in fase di produzione, sarebbero stati ribattezzati internamente secondo due località californiane, seguendo così la denominazione già adottata per OS X: “Sonora” e “Dos Palos”.

Vi è un dubbio anche sul nome ufficiale che Apple potrebbe scegliere per questi dispositivi, così come lo stesso reporter ha sottolineato lo scorso giugno. Considerato come i device in arrivo non segnino una rivoluzione rispetto agli attuali iPhone 6S, poiché le più grandi novità sono attese per il 2017, si sospetta Apple non voglia sfruttare il titolo “iPhone 7”. In tal caso, si verrebbe a configurare una situazione analoga a quella di iPhone SE, lo smartphone che mantiene l’estetica di iPhone 5S, con un hardware però praticamente identico a iPhone 6S.

Di certo, la tornata in corso in quel di Cupertino è la più anomala mai incontrata, almeno sul fronte delle release di smartphone. Apple ha sempre mantenuto una precisa ciclicità nella presentazione dei suoi device, alternando nuove versioni alle successive “S”, quindi non è dato sapere come si svilupperà il nuovo corso targato mela morsicata. Non resta che attendere, di conseguenza, il prossimo settembre per comprendere le strategie alla base delle ultime scelte del gruppo californiano.

Fonte: Twitter • Via: AppleInsider • Immagine: Apple • Notizie su: , , ,
Commenta e partecipa alle discussioni