QR code per la pagina originale

WhatsApp per Android, segreteria telefonica in beta

Nella versione beta 2.16.189 di WhatsApp per Android sono presenti due nuove funzionalità: il pulsante Richiama e la segreteria telefonica.

,

Dopo alcuni mesi di attesa è finalmente arrivata la Voicemail nella versione beta 2.16.189 di WhatsApp per Android. La segreteria telefonica, come probabilmente verrà tradotta in italiano, non è l’unica novità inclusa nell’applicazione. È stato infatti aggiunto anche il pulsante Call back (Richiama). Non è noto quando le due funzionalità arriveranno nella versione finale.

Negli ultimi mesi sono state introdotte varie feature in WhatsApp, le più importanti delle quali sono la crittografia end-to-end e la condivisione dei documenti. Mentre tutti sono in attesa delle videochiamate, l’azienda ha inserito nell’ultima beta per Android due novità altrettanto utili. Quando viene effettuata una chiamata e il destinatario non risponde, l’utente vedrà i pulsanti “Call back” e “Record voice message“, traducibili come “Richiama” e “Registra un messaggio vocale”.

La prima opzione potrebbe essere utilizzata se il destinatario non risponde in tempo, mentre la seconda nel caso in cui la chiamata venga rifiutata intenzionalmente (ad esempio perché il destinatario è occupato). Con Richiama è possibile ricomporre velocemente il numero, senza usare il tastierino numerico. La segreteria telefonica, invece, funziona in modo simile all’invio di un messaggio vocale nelle chat.

Prima di distribuire a tutti la versione finale, WhatsApp effettuerà i consueti test e raccoglierà i feedback dagli utenti che partecipano al programma Google Play Beta. In alternativa è possibile installare il file APK pubblicato sul sito APKMirror.

Commenta e partecipa alle discussioni